Miracolo Cluentina, primato a sorpresa… ma l’appetito vien mangiando

PRIMA CATEGORIA C – I biancorossi affrontano domani (ore 14.30) il San Claudio, il sogno di diventare campioni d’inverno non è utopia

Provate ad avvicinarvi a un tesserato della Cluentina o anche allo stesso presidente Massimiliano Marcolini e a strappare qualche parola per poter raccontare le emozioni di un primato dal sapore di impresa. Ne caverete sicuramente un pugno di mosche. Il clima in casa biancorossa è sereno, non può essere altrimenti, ma al tempo stesso un campionato come lo è il girone C di Prima categoria, non ammette distrazioni. A tal proposito l’intero ambiente della Cluentina non intende affatto sbilanciarsi e mangiare il panettone a Natale da primi in classifica non è affatto un’utopia.

Massimiliano Marcolini, presidente della Cluentina

Sabato alle 14.30 il San Claduio, la settimana prossima il big match esterno col Montemilone Pollenza. 180 minuti dividono i biancorossi dal titolo di campione d’inverno e… dalla pausa natalizia. Guardando la classifica, quella di domani sarà una gara che Mancini e soci non potranno assolutamente fallire per poter veleggiare ancora in testa alla classifica. Se il ko con il meno quotato Elpidiense Cascinare grida vendetta e sa di occasione sciupata, lo straordinario successo al San Francesco di Trodica riecheggia ancora dalle parti di Piediripa e tutto ciò fa morale per tentare di aprire il 2020 in testa al campionato… San Claudio e Montemilone permettendo.

m.r.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS