Minorenni rubano le bici e vengono fermati, i genitori ai carabinieri: “Potevate tenerveli”

Le immagini delle telecamere di videosorveglianza hanno filmato cinque minorenni mentre stavano rubando le biciclette alla stazione dei treni. Alla vista dei carabinieri i ragazzi si sono dati alla fuga in sella alla bici ma sono stati raggiunti facilmente e portati in caserma. Sono stati denunciati per il reato di furto aggravato in concorso. I militari dell’arma hanno poi chiamato i genitori dei ragazzi e le risposte sono state: “Potevate tenerveli” oppure “E’ troppo presto, passo fra qualche ora”, perché la mamma in questione voleva dormire ancora un po’.

E’ accaduto a Cremona. I ragazzini sono quattro mantovani e un cremonese, uno di loro ha 17 anni mentre gli altri 16. Dopo la fuga due di loro sono stati rintracciati nascosti sotto alcune auto parcheggiate e altri tre si erano infilati nel portone di un palazzo per nascondersi. Gli accertamenti eseguiti dalle forze dell’ordine hanno appurato come i giovani mantovani avessero raggiunto Cremona per ritrovarsi con un amico ospite di una comunità ed un altro studente, allo scopo di “vagabondare” per la città nel tentativo di rubare le biciclette.

I ragazzini sono stati denunciati e le bici restituite ai proprietari.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS