Minaccia il vicino di casa con un grosso coltello: denunciata una 58enne

La donna era anche visibilmente ubriaca

Attimi di terrore in piazza d’Armi ad Ancona: una 58enne italiana ha minacciato con un coltello il suo vicino di casa, un giovane magrebino di 32 anni. L’uomo era in compagnia di alcuni connazionali quando è stato raggiunta dalla donna, alterata anche per l’alcol che aveva bevuto.

Tra i due si è accessa una discussione che in breve tempo è degenerata, al punto che la donna ha tirato fuori dalla borsa un grosso coltello da cucina con una lama lunga circa 20 centimetri. I Carabinieri sono prontamente intervenuti sul posto ad evitare che la situazione potesse peggiorare. Quando la donna si è accorta dell’arrivo dei militari, ha tentato di nascondere l’arma lanciandola sotto i veicoli parcheggiati nella piazza, cercando poi di allontanarsi. Il gesto non è passato inosservato e subito i Carabinieri hanno bloccato la donna e recuperato l’arma.

La 58enne è stata denunciata per minacce aggravate dall’uso di un coltello e per porto abusivo di arma da taglio. Dovrà anche pagare una multa di 102 euro per l’evidente stato di ubriachezza molesta in cui si trovava.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia