Mengoni spinge il Montefano: “Prendiamoci questa salvezza”

ECCELLENZA – Il terzino viola ci crede: “Il gruppo è solido, la tifoseria ci darà una grossa mano per raggiungere l’obiettivo”

di Michele Raffa

La salvezza diretta del Montefano passa attraverso le ultime tre, intense, giornate di campionato. I ragazzi di Lattanzi, nonostante abbiano raggiunto la fatidica quota 40, non possono ancora vivere sonni tranquilli per via della bagarre in zona play out. A fare il punto della situazione è un navigato della categoria, Enrico Mengoni, terzino sinistro classe ’88 dell’undici viola. “Molti pareggi e alcune assenze di troppo hanno penalizzato il nostro cammino, ma sapevamo sin dall’inizio di dover soffrire fino all’ultimo – dice Mengoni – Anzi, la classifica ci sorride avendo a debita distanza la zona rossa e a due punti quella play out. Arrivare a quota 40 e non avere la certezza della salvezza, rende chiara l’idea della difficoltà di questo campionato“. Il terzino sinistro, alla soglia dei 31 anni, può definirsi uno dei veterani della squadra e dalla sua seconda stagione al Montefano non poteva chiedere di più. “Fin da subito ero convinto che quest’anno avremmo potuto far bene, grazie anche all’ottimo lavoro di mister Lattanzi e alla solidità di un gruppo reduce da una cavalcata in Promozione straordinaria. Ad oggi però, abbiamo fatto tanto ma allo stesso tempo ancora nulla di eclatante e il cammino resta tortuoso. La trasferta di giovedì a Porto Sant’Elpidio sarà dura, ma le nostre motivazioni potrebbero avere la meglio. Poi son sicuro che non mancherà il supporto del pubblico. Uno spettacolo unico. Nonostante abbia giocato in diverse realtà, mai e poi mai mi sarei potuto immaginare di trovare a Montefano una tifoseria così speciale. In casa sugli spalti il bianco e viola è un’ordinanza ufficiale, in trasferta abbiamo sempre almeno cento supporter al seguito. Incredibile. A un pubblico così, non puoi non regalare la salvezza“.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS