Menghini e la Passatempese si godono il primato: “Ci davano per spacciati”

PROMOZIONE B – Gialloblu in vetta dopo l’uno a zero sul Trodica: “L’obiettivo non cambia, è tutto fieno in cascina”

“Se mi avessero detto che nelle prime quattro giornate avremmo totalizzato 8 punti, avrei messo subito la firma”. E questi punti la Passatempese li ha totalizzati veramente e ora guardi tutti dall’alto a pari merito con la Civitanovese. E’ entusiasta Paolo Menghini dopo il successo dei suoi ragazzi sulla Passatempese. Un uno a zero rifilato al Trodica che permette loro di volare al primo posto nel girone B. “Siamo stati bravi nel riuscire a fare tutto quello che avevamo preparato – dice il tecnico gialloblu – Sapevamo che il Trodica è una squadra forte, con obiettivi importanti e l’unica chance di poter vincere era metterli sotto pressione e al momento giusto colpire. Poi Mihaylov… che gol”.

Un inizio super per la formazione gialloblu che dopo anni di militanza nel girone A, è stata catapultata nel girone B che ora si trova a guidare insieme a una nobile decaduta del calcio marchigiano. “Avevo solo ricordi da giocatore – afferma Menghini – da allenatore è la prima volta che capito in questo girone. E’ così come lo raccontavano, molto duro e dove tutte posso vincere contro chiunque. A inizio anno quando sono stati stilati i gironi ci avevano dati per spacciati e inadeguati.Di certo non siamo tra le favorite e l’obiettivo non cambia. Dobbiamo mettere almeno sei squadre alle nostre spalle. So bene quale può essere il nostro cammino e dico che questi 8 punti sono tutto fieno in cascina per l’inverno”.

La Passatempese tornerà al lavoro per preparare al meglio la sfida di sabato contro il Corridonia. Un’autentica sfida testacoda con i corridoniensi che al momento occupano l’ultima posizione in classifica con un solo punto conquistato. Tanti tranelli ma ghiotta chance per i ragazzi di Menghini di proseguire il magic moment al comando del girone B.

 

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS