Tecnici di radiologia svolgevano esami senza la presenza dei medici: blitz dei Nas in ospedale

L’inchiesta riguarda il Murri di Fermo

Una segnalazione, secondo cui al reparto di radiologia del Murri di Fermo alcuni tecnici si sostituivano in tutto e per tutto ai medici, eseguendo esami e fornendo addirittura diagnosi. E’ cominciata così l’inchiesta che sta interessando il presidio sanitario fermano e che rischia ora di minare ulteriormente la gestione della sanità regionale con un nuovo scandalo. E’ di questi giorni la notizia che il Nas delle Marche ha effettuato un blitz proprio nel reparto di radiologia del Murri, per accertare se effettivamente i fatti segnalati corrispondono alla realtà delle cose. Non si hanno notizie, al momento, di provvedimenti o denunce emessi a seguito dell’operazione.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia