Med Store, playoff al via: “Ora conta solo vincere”

Simone Gabbanelli, libero Med Store Macerata

VOLLEY A3 – Il libero Gabbanelli alla vigilia di Gara 1 contro Portomaggiore: “Arriverà un avversario con il coltello tra i denti, non si può sbagliare”

Domani alle 19 iniziano i playoff per la Med Store Macerata che al Banca Macerata Forum ospiterà la Sa.Ma. Portomaggiore in Gara 1 degli ottavi di finale. La squadra emiliana è riuscita ad agganciare la settima posizione grazie alla vittoria contro il Volley Team San Donà di Piave e spezzare il trend di due sconfitte raccolte nelle gare precedenti. I biancorossi invece si sono aggiudicati il terzo posto in campionato conquistato grazie ad una seconda parte di stagione dove la squadra è stata quasi inarrestabile.

“La settimana in più ci ha dato modo di recuperare sia fisicamente che mentalmente dopo il rush finale – dice il libero Simone Gabbanelli – Poi ci ha permesso, insieme allo staff tecnico, di analizzare nel dettaglio le ultime gare di campionato. Abbiamo avuto la possibilità di lavorare ancora sui nostri punti deboli e prepararci nel migliore dei modi alla gara contro Portomaggiore”.

Domenica si apre la nuova avventura nei playoff, quali sono le sue sensazioni? “Ora non contano più i punti, conta solo vincere. Conosciamo Portomaggiore dopo averli incontrati nel corso della stagione, sappiamo che avremo di fronte una buona squadra che arriverà al Banca Macerata Forum con il coltello tra i denti, decisa a giocarsi tutto. Sarà così anche se riusciremo a proseguire, tutte le partite che verranno saranno delle finali, non si può sottovalutare nessuno. I playoff offrono sfide avvincenti con un livello di difficoltà che va ad aumentare man a mano nel corso dei turni. Dobbiamo essere concentrati sulla vittoria perché ora non si può più sbagliare .

error: Contenuto protetto !!