Maxi Lopez ci crede ancora: “Spero che il sogno della Samb possa durare altri 100 anni”

Maxi Lopez

SERIE C – Il capitano rossoblu: “Il sacrificio dei ragazzi è stato incredibile, resto fiducioso sul fatto che si possa trovare la soluzione”

di Giuseppe Marzetti

La stagione della Samb è stata davvero travagliata, ma il capitano Maxi Lopez ha parole di ringraziamento per tutto il gruppo e anche di speranza per il futuro rossoblù. “Indubbiamente è stata una stagione ricca di tante cose, sapori dolci e altri amari – ha dichiarato Maxi ai canali ufficiali del club -. Tante difficoltà sotto ogni aspetto. Però, penso che la squadra abbia dimostrato di aver dato tutto quello che aveva. E lo ha fatto dentro al campo. Ovvero la nostra maniera di rappresentare la città, i tifosi e tutti quanti”.

Un anno che è servito anche a Maxi Lopez per crescere ancora, nonostante la sua grande esperienza e una carriera molto pesante alle spalle: “Siamo stati un gruppo con tante culture e ci siamo chiusi per cercare la giusta unione. Non solo arrivando ad una posizione importante in classifica, ma anche andando ai playoff con l’intenzione di vincere. Io parlo sempre con la mia famiglia e la gente che mi sta vicino. Per me questa stagione è stata un’esperienza di vita. Mi ha formato come uomo, ancora di più. Ho vissuto tante cose, ma il sacrificio dei ragazzi quest’anno è stato incredibile. Puoi sempre imparare e questi compagni mi hanno insegnato a continuare a lottare e non mollare mai. Anche la gente e la città hanno sempre risposto al massimo”.

“Io sono uno che pensa sempre positivo e quindi resto fiducioso sul fatto che si possa trovare la soluzione – conclude Maxi Lopez -. Spero che questo sogno della Samb possa continuare altri 100 anni”.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?