Matelica vuole fare lo sgambetto alla prima della classe

Mister Colavitto del Matelica

SERIE C – Domani (domenica) la sfida dell’Helvia Recina contro il Padova

Secondo impegno casalingo consecutivo per il Matelica che domani tra le mura amiche alle ore 15 riceverà la visita della capolista Padova. All’“Euganeo”, lo scorso Novembre, i biancorossi furono superati per 3-0, grazie al micidiale uno-due di Nicastro e Bifulco nella prima frazione ed alla rete definitiva suggellata da Buglio nel finale.

Ben sessantuno i punti in classifica accumulati fino ad ora dalla squadra di mister Mandorlini (ancora squalificato) frutto di diciotto vittorie, sette pareggi e solo quattro battute d’arresto.
Negli ultimi due turni per i biancoscudati sono arrivati due successi con il minimo scarto: il big match con il Perugia di sette giorni fa è stato deciso dal guizzo di Firenze, mentre nel turno infrasettimanale del 03 marzo un penalty di Ronaldo nell’extratime ha regalato loro la posta piena. Numeri impressionanti per i veneti: con 55 reti all’attivo e solo 18 al passivo vantano il miglior attacco e la miglior difesa del girone.

“Incontriamo la prima della classe – ha dichiarato mister Colavitto al termine della rifinitura – una squadra che a mio parere ha un organico che figurerebbe bene anche in Serie B. Una formazione importante con una grossa solidità difensiva e completa in ogni reparto. Mi dispiacerà non poter salutare in campo mister Mandorlini, persona che ho sempre apprezzato come calciatore e che stimo come allenatore, che ho avuto il piacere di conoscere all’andata. Per quanto riguarda noi, pensiamo di aver preparato la partita nel modo migliore. Non ci snatureremo al cospetto della corazzata Padova. Dobbiamo essere bravi a commettere pochi errori nell’arco dei 95 minuti, mantenendo sempre alta la concentrazione in tutte le fasi del mach”.

Di seguito l’elenco dei giocatori convocati.

PORTIERI: Cardinali, Martorel, Vitali.

DIFENSORI: De Santis, Di Renzo, Fracassini, Magri, Maurizii, Tofanari, Zigrossi.

CENTROCAMPISTI: Balestrero, Barbarossa, Bordo, Calcagni, Mbaye, Pizzutelli, Santamarianova.

ATTACCANTI: Alberti, Franchi, Leonetti, Moretti, Peroni, Volpicelli.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi