Matelica, Nocelli: “Sconfitta immeritata, puniti dagli episodi”

Roberta Nocelli

SERIE C – La Dg biancorossa analizza il derby perso a Pesaro: “Siamo mancati di cattiveria e cinismo”

Nel day after della sconfitta al Benelli nel derby contro la Vis Pesaro, è la direttrice generale del Matelica, Roberta Nocelli, a parlare a nome della società ritornando al 2-1 incassato ieri.

“Non abbiamo sicuramente meritato la sconfitta – ha dichiarato Nocelli – ma ci sta, questo è il calcio e accettiamo sempre il verdetto del campo. Il bello di questo sport è proprio questo, che tutto può cambiare in un attimo. Ieri per novanta minuti abbiamo assistito ad una gara giocata a ritmi intensi. Siamo entrati in campo aggressivi e determinati, abbiamo trovato il gol meritatamente e sfiorato più volte il raddoppio, senza mai smettere di provarci fino al fischio finale. Ci si è messa anche un po’ di sfortuna, con le belle parate del loro portiere e la traversa colpita nel finale. Poi invece siamo stati puniti con un rigore ed una punizione dal limite da cui è scaturito un eurogol”.

“Il calcio – ha proseguito la DG – è questo, è fatto di episodi e, come ho già detto, il campo ha sempre ragione, per cui accettiamo questo risultato e speriamo serva da lezione. Secondo me i ragazzi hanno comunque affrontato la partita con la giusta determinazione. Magari in alcune occasioni sono mancati un po’ di cattiveria e cinismo. Le occasioni bisogna concluderle. Come ripete spesso mister Colavitto, nel calcio vince chi segna e ieri la Vis lo ha dimostrato, infilandoci due volte. Sono sicura che i ragazzi sono consapevoli che hanno molto da dare, ieri si è visto comunque un gran bel Matelica così come da inizio stagione. Detto questo già abbiamo voltato pagina, stiamo guardando avanti per preparare la partita con il Modena, una squadra sicuramente di vertice e compatta, costruita per vincere. Ci vorrà il miglior Matelica di sempre per portare a casa un buon risultato”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia