Matelica da favola

Un'esultanza del Matelica

SERIE C – All’Helvia Recina, match a porte chiuse, i biancorossi superano in rimonta il Modena. Decisivo il rosso a Pergreffi al 20’ del primo tempo

Anche il quotatissimo Modena cade all’Helvia Recina contro il Matelica. Gli uomini allenati da Colavitto vincono 2 a 1 al termine di un match vibrante: a spostare gli equilibri il rosso diretto rimediato da Pergreffi al 20’ del primo tempo. Dopo il gol iniziale di Scappini i padroni di casa sono riusciti a ribaltare la contesa con le marcature di Balestrero e Volpicelli. La vittoria odierna ha regalato la vetta del torneo per qualche ora ai biancorossi di patron Canil (primo il Sudtirol dopo il blitz col la Feralpi).

LA CRONACA – Il match  si gioca a porte chiuse nonostante la possibilità di poter aprire l’Helvia Recina per il 15% degli spettatori: sicuramente ci sarebbe stata una bella cornice di pubblico per un match importante. L’inizio è tutto degli ospiti. Al 1’ subito Tulissi con la sfera che sfiora il palo. Siamo al 6’ quando gli ospiti passano in vantaggio: corner di Tulissi e colpo vincente di Scappini. Il pareggio del Matelica arriva subito, ancora una volta con Balestrero: al minuto undici perfetta la scelta di tempo sul corner di Pizzutelli. Ospiti che rimangono in dieci al 20’: rosso diretto per Pergreffi per un fallo su Moretti. Tegola per il Modena: al 28’ infortunio per Tulissi ed entra Costantino. Bella la conclusione di Bordo al 40’: palla sul fondo non di molto. Il vantaggio del Matelica arriva al 42’: gran conclusione di Volpicelli da dentro l’area, sfera deviata da un difensore gialloblu e pallone in fondo al sacco. La reazione dei gialloblu è nella bella rovesciata di Spagnoli al minuto 44’, palla sul fondo di poco.

Ad inizio ripresa, al minuto otto, testa di Spagnoli che termina sul fondo. Occasionissima per gli ospiti al 28’ con De Santis a salvare tutto su Mignanelli. Altra opportunità per gli ospiti con Monachello al 30’: tiro da dentro l’area e sfera alta, dopo una deviazione. Sono gli ospiti a spingere: al 34’ ancora Monachello, para Cardinali. Al 35’ chance per i padroni di casa: Franchi per Peroni con quest’ultimo che spedisce fuori. Al 42’ rosso diretto, netto, per Mignanelli per un brutto fallo su Franchi. Al minuto 44’ tiro al volo di Monachello: sfera di un soffio a lato.

Il tabellino:

MATELICA: Cardinali, Fracassini, Di Renzo, De Santis, Bordo, Volpicelli (75’ Peroni), Pizzutelli (56’ Barbarossa), Leonetti (63’ Rossetti), Balestrero (75’ Franchi), Cason, Moretti. All: Colavitto.

MODENA: Gagno, Mignanelli, Pergreffi, Tulissi (28’ Costantino, 63’ Monachello), Castiglia, Scappini (19’ Zaro), Spagnoli, Milesi, Gerli, Bearzotti, Muroni. All: Mignani.

ARBITRO: Kumara di Verona.

RETI: 6’ Scappini, 11’ Balestrero, 42’ Volpicelli.

NOTE: Ammoniti Pizzutelli. Espulsi Pergreffi al 20’ del primo tempo e Mignanelli al 42’ del secondo tempo.

(foto di Gianmaria Matteucci)

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi