Matelica, Battistini bastona i suoi: “Partita brutta e insufficiente”

SERIE D – Il tecnico dei biancorossi arrabbiato dopo l’eliminazione in Coppa: “Mi assumo le responsabilità, oggi è mancato tutto quello che serve per emergere”

Il Matelica esce dalla Coppa Italia di serie D e mister Battistini analizza la partita con la Savignanese: “Abbiamo visto una partita brutta ed insufficiente sotto ogni punto di vista, di cui mi assumo la responsabilità. Evidentemente non sono riuscito a trasmettere l’importanza dell’impegno, in una competizione importante come la coppa Italia. C’erano le condizioni per fare bene, compreso un avversario che ha pensato più alla futura partita di campionato che a quella di Coppa, risparmiando dei titolari. Dal canto nostro, a parte Severini e Demoleon che hanno esordito dal primo minuto, abbiamo giocato con tutti ragazzi che avevano un buon minutaggio. Questo crea grosso rammarico e molte cose su cui riflettere”.

Cosa è mancato al suo Matelica per conquistare i sedicesimi di finale?

“È mancato tutto quello che serve per emergere: rabbia agonistica, determinazione, attenzione. Pur non brillando siamo andati meritatamente in vantaggio, e abbiamo subito il gol del pareggio pochi secondi dopo, con una palla che era nostra e che abbiamo regalato all’avversario. Eppoi ci è mancata la finalizzazione alle occasioni create, che dovevamo sfruttare meglio. Se pensiamo di poter giocarci un campionato difficile come quello a cui partecipiamo senza “sporcarci” le mani, abbiamo sbagliato completamente strada”.

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS