Matelica alla Iori, arresto Cluentina

PROMOZIONE – Il bomber decide, striscia positiva frenata per gli uomini di Canesin

Basta una rete di Mauro Iori a inizio match al Matelica per espugnare il Tonino Seri di Collevario e centrare così la seconda vittoria consecutiva che permette ai biancorossi di continuare la propria risalita in classifica e portarsi a tre lunghezze dalla vetta occupata dal Monticelli, dall’altra parte si interrompe a tre risultati utili consecutivi la striscia positiva della Cluentina che deve arrendersi alla prima sconfitta stagionale rimanendo inchiodata a cinque punti in classifica. Vittoria di grande carattere e sofferenza per la squadra di Renzo Tasso che dopo aver sbloccato subito la gara dopo appena tre minuti è stata brava a gestire la gara senza correre mai grandi pericoli se non nella ripresa soprattutto nel recupero dove devono ringraziare un super Ginestra anche se i biancorossi possono recriminare per alcune ripartenze gestite in maniera poco lucida. Dall’altra parte sconfitta che lascia l’amaro in bocca alla squadra di Pietro Canesin che dopo aver subito la rete a freddo sull’unica disattenzione difensiva della gara non si è affatto disunita e nella ripresa la sua squadra può recriminare per diverse occasioni non concretizzate al meglio dove è mancata solo la giusta cattiveria sotto porta per poter riequilibrare la gara.

Cluentina al via priva di Stacchiotti e Mancini.Roberto con Canesin che opta per due cambi rispetto alla formazione che pareggiato Sabato scorso a Porto San Giorgio con Forresi e Cammertoni in luogo di Scoccia e Salvati, dall’altra parte il Matelica deve fare a meno di Zappasodi e Vitali con Croia che viene preferito a Merli dal primo minuto sull’out di sinistra. Pronti e via e dopo appena tre minuti il Matelica al primo affondo della gara passa in vantaggio, Paradisi va via sull’out di destra a Forresi e poi mette dentro un cross con i contagiri per Iori che è bravo a prendere il tempo a Foglia e con un preciso colpo di testa batte un’incolpevole Rocchi per la rete che vale l’1 a 0. 17′ Si affaccia in avanti con pericolosità la Cluentina, lancio dalle retrovie di Brandi per Ribichini che vince il duello fisico in area di rigore con Lapi e poi da posizione defilata fa partire una conclusione sulla quale Ginestra risponde presente di piede. Ed è tutta qui una prima frazione avara di grandi emozioni complice anche il gran caldo con il Matelica che va a riposo in vantaggio di una rete.

Inizio di ripresa che vede i padroni di casa più intraprendenti e spingere alla ricerca della rete del pareggio con gli ospiti che attendono nella propria metà campo e quando possono provano a pungere in contropiede. Per vedere la prima occasione del secondo tempo bisogna aspettare il ventesimo ed è di marca Matelica, punizione dai venticinque metri dello specialista Ferretti sulla quale Rocchi deve compiere un grande intervento per evitare la capitolazione. 25′ Occasionissima per la Cluentina, dormita difensiva di Lapi ne approfitta Salvati che in area di rigore però da ottima posizione calcia a lato sprecando così una gande opportunità per riequilibrare il match. Finale di gara che vede i padroni di casa gettarsi in avanti alla disperata ricerca della rete del pareggio con gli ospiti costretti tutti dietro la linea della palla a difendere il prezioso vantaggio. E al quinto minuto di recupero la Cluentina va vicinissima al pareggio, Mongiello apre per Brandi che entra in area di rigore e fa partire una conclusione sulla quale Ginestra si supera in uscita deviando la sfera in corner e mettendo così in cassaforte la vittoria dei suoi. E questa anche l’ultima emozione del match perché poco dopo arriva il triplice fischio del direttore di gara con il Matelica che festeggia una vittoria preziosissima per la propria classifica e la Cluentina che nonostante la sconfitta esce dal rettangolo verde tra l’applauso dei propri sostenitori.

CLUENTINA-MATELICA 0-1

Cluentina: Rocchi, Brandi, Forresi(1 st Scoccia), Marcantoni, Pagliarini, Foglia, Cappelletti(25 st Marini), Montecchiari(8 st Ricotta), Ribichini(27 pt Salvati), Mancini.Andrea, Cammertoni(20 st Mongiello). A disposizione: Ponzelli, Menghini, Scoccia, Mogetta, Trobbiani, Marini, Mongiello, Ricotta, Salvati.  All: Pietro Canesin

Matelica: Ginestra, Girolamini, Croia, Aquila(39 st Catalani), Lapi, Ferretti, Sileoni(29 st Stroppa), Paradisi, Iori(48 st Brunelli), Jachetta(19 st Scotini), Dell’Aquila(29 st Gubinelli). A disposizione: Petrelli, Merli, Santamarianova, Brunelli, Scotini, Gobbi, Gubinelli, Catalani, Stroppa.  All: Renzo Tasso

Arbitro: Mirko Ciccioli di Fermo
Marcatori: Iori 3 pt
Spettatori: 100 circa
Note: ammoniti Iori, Foglia

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS