Matelica a caccia di riscatto, Vis Pesaro e Fermana con nostalgia del successo

SERIE C – Dodicesimo turno nel girone B. Fano ai box, la Samb fa visita a un Ravenna rigenerato

E’ giunto già alla dodicesima giornata il girone B di serie C quello che vede protagoniste ben cinque formazioni marchigiane dove al momento solo la cenerentola Matelica e la navigatissima Samb hanno un piazzamento da playoff. In questo turno non scenderà in campo il Fano che avrebbe dovuto sfidare a domicilio un Arezzo colmo di positività nel gruppo squadra e impossibilitato a giocare.

Dopo l’anticipo del sabato sera tra Perugia e Gubbio, sarà la Fermana ad aprire le danze per le formazioni nostrane. I canarini saranno impegnati alle 14 al Nereo Rocco contro la Triestina. Dopo una partenza sottotono, i biancorossi si son ritrovati prima però di cadere contro la FeralpiSalò e la Fermana sa bene che non avrà vita facile contro gli alabardati ma il piazzamento in classifica la costringe a vincere per portarsi momentaneamente in acque più sicure.
Alle 15 verrà dato il fischio d’inizio alll’Helvia Recina con il Matelica che scenderà in campo contro il Cesena. Due anni fa, quando le squadre si sfidarono in D, per i biancorossi era un sogno sfidare “i mostri” bianconeri, ora invece la categoria è quella superiore, l’habitat del Cesena, ma guardando la classifica è una latitudine nella quale il Matelica riesce a conviverci al meglio e chissà se non si toglierà un’altra soddisfazione contro i bianconeri proprio come accadde il 26 settembre 2018 al Giovanni Paolo II quando Franchi al 95’ firmò l’1-0 per il successo matelicese.

Alle 17.30 scendono in campo la Samb e la Vis Pesaro. Trasferta ravennate per i rossoblu che sfideranno un Ravenna con nuovissime motivazioni dopo la batosta nel derby contro il Cesena e il seguente cambio allenatore. Non c’è più Magi, è Leonardo Colucci il nuovo tecnico giallorosso e la seconda rivoluzione vede l’arrivo tra i pali di Albertoni. Una situazione che potrebbe complicare la vita a una Samb in cerca del secondo successo consecutivo. La Vis Pesaro dal canto suo sarà impegnato in casa al Benelli contro il Carpi. I pesaresi cercano di fermare la streak di tre sconfitte consecutive provando ad approfittare del momentaneo periodo di crisi che sta attraversando il Carpi (due pareggi e una sconfitta nelle ultime tre uscite) che resta ugualmente un avversario di spessore visto il quinto posto in graduatoria. Le altre sfide in programma: Perugia-Gubbio, Modena-Sudtirol, FeralpiSalò-Padova, Virtus Verona-Mantova. Rinviate: Arezzo-Fano e Legnago-Imolese.


Articoli più letti della settimana