Mastronunzio capocannoniere, da solo ha fatto più gol di tutta l’Anconitana

Salvatore Mastronunzio sta facendo gioire il Montefano

ECCELLENZA – In estate l’attaccante si era lasciato male con i dorici. Viste le ultime settimane qualche rimpianto per patron Marconi?

di Andrea Busiello

Salvatore Mastronunzio e Stefano Marconi hanno vissuto due domeniche diametralmente opposte. Da un lato il bomber ha realizzato una doppietta con il suo Montefano e steso l’ex capolista Gallo. Non solo: i due gol sono valsi anche la palma di capocannoniere del girone con quattro centri. Tutti contenti a Montefano per aver trovato libero sul mercato in estate un giocatore importante e che a 40 anni ha ancora una voglia matta di fare gol e giocare per la squadra.

E poi, dopo la diatriba estiva, possiamo scommetterci che Mastronunzio farebbe qualsiasi cosa per segnare quanti più gol possibili e far fare una grande stagione al Montefano, anche per rispondere all’Anconitana che aveva deciso di non tenerlo in questa stagione. Domenica invece diametralmente opposta per il numero uno dei dorici e per tutta la sua truppa. La sconfitta in casa del Fabriano per 1 a 0 è più di un campanello di allarme, arrivata dopo lo scialbo 0 a 0 di una settimana prima in casa contro il Grottammare. Dato statistico curioso: Mastronunzio in queste prime quattro gare di campionato ha fatto un gol in più di tutta l’Anconitana messa insieme.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana