Martellate in testa alla moglie mentre dorme: arrestato a casa di un amico

La vittima è una 43enne di origini cubane, il marito un 74enne di Fossombrone

Ha aggredito la moglie mentre dormiva, colpendola ripetutamente alla testa e al volto con un martello. La donna, una 43enne di origini cubane, ha reagito ed è riuscita a chiamare i soccorsi, mentre l’uomo si dileguava.
L’episodio è avvenuto martedì notte in un’abitazione del centro storico di Fossombrone (Pesaro Urbino). I carabinieri della Stazione di Terre Roveresche e di Fossombrone, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Operativo e della Stazione di Fano, hanno arrestato per tentato omicidio il marito, L.S., un pensionato di 74 anni con diversi precedenti penali. I militari lo hanno rintracciato a casa di un amico, da cui il pensionato – una volta visti i carabinieri – ha tentato di scappare, calandosi da una finestra con lenzuola annodate. Il gip del Tribunale di Pesaro ha convalidato l’arresto. L’amico che lo aveva nascosto è stato invece denunciato per favoreggiamento personale. La donna è ricoverata a Urbino con diverse fratture alla tempia e alla mandibola. La prognosi è di trenta giorni.

Franco Cameli
Author: Franco Cameli

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS