Marini un leone, Di Domenicantonio sempre pericoloso

PAGELLE JESINA – TOLENTINO – Damiano opportunista, Anconetani insicuro nelle uscite

JESINA-TOLENTINO

Jesina

Anconetani 5: troppo insicuro sulle uscite, un paio rischiano di costare care, anche se incolpevole sul penalty; deve lavorare e crescere in fretta

Di Gennaro 6: tanto impegno, sin dalle battute iniziali, poi con il passare dei minuti viene risucchiato indietro dagli avversari e fatica a superare la metà campo

Ciurlanti 6: tanta energia, si distingue per un paio di buone sortite sul fronte offensivo

Maggioli 5,5: nulla da dire sul piano dell’impegno, ma in alcuni momenti sembra andare in confusione, commettendo qualche errore banale

Errico 5,5: partita incolore, un giocatore della sua importanza, per il centrocampo, deve dare molto di più

De Lucia 6,5: un mastino, non smette mai di lottare

Marini 6,5: un leone, deve arrabbiarsi in diverse occasioni con il direttore di gara, del resto la fascia di capitano serve anche a questo

Paialunga 6,5: parte molto bene, con un paio di belle iniziative offensive, poi con il passare dei minuti si spegne

Tomassini 6: prende il posto di uno stanco Paialunga, ma non riesce a fare megli odi lui

Ballardini 7: giocare avanzato gli giova parecchio, costruisce belle azioni prendendosi molte responsabilità

Telloni s.v.

Cruz Pereira 6: partita non eccezionale, sbaglia il rigore che poteva cambiare la partita, ma ha una dote, non si arrende mai

Villanova 6,5: probabilmente il più pericoloso, specie nel primo tempo. Vede il gioco come pochi.

De Rose 6: partita sicuramente nella sufficienza, con qualche bella accelerata.

Damiano 6,5: entra e segna il pareggio dopo 4’, dimostrando grandi doti di opportunismo.

***

Tolentino:

Rossi 7: sventa rigore di Cruz, salva alla grande su Villanova in apertura. Gran bella prestazione.

Laborie 5,5: non si fa notare più di tanto, non la sua migliore partita

Ruggeri 6: molto attivo, presidia bene la fascia sinistra e si porta avanti in alcune occasioni, occupando bene gli spazi

Lupo 6: inspiegabilmente nervoso, già dopo le prime battute, forse sente più degli altri l’aria del derby e gioca al di sotto delle sue possibilità

Severoni n.g.

Viola 6: contiene abbastanza bene Cruz, poi la frittatona finale che costa il pareggio

Labriola 6: una sicurezza a guidare la difesa, forse ingenuo in occasione del penalty concesso alla Jesina.

Mastromonaco 6: partita incolore, senza troppi acuti.

Tortelli 6: impreciso e impacciato in più di una occasione, Monaco lo sostituisce a metà della ripresa

Strano 6: fa qualcosa in più di Tortelli che gli lascia il posto

Di Domenicantonio 7: bella prestazione, più nella ripresa che nel primo tempo, ma con la palla al piede riesce quasi sempre a rendersi pericoloso

Capezzani s.v.

Cicconetti 5,5: si muove bene, dimostra ottime doti, poi quel gestaccio su Paialunga e in campo si sfiora la rissa, meritando un cartellino, che alla fine è soltanto di colore giallo. Un giocatore come lui non può permettersi ingenuità.

Cerolini 6: utile, soprattutto nel finale, quando la Jesina si allunga e concede spazio

Palmieri 6,5: poteva essere una partita da 7 in pagella, ma si mangia un gol fatto, che grida ancora vendetta. Si rifarà.

Minnozzi 6: il suo ingresso lascia presagire la volontà di sbancare il Carotti, ma per fortuna della Jesina non riesce a essere particolarmente pericoloso.

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS