Mariani-show, esulta l’Atletico Ascoli

Mariani fa impazzire l'Atletico Ascoli

ECCELLENZA – Gli uomini di Aloisi espugnano 2 a 1 Porto d’Ascoli, decisiva la doppietta del bomber

Gran vittoria per l’Atletico Ascoli che sbanca il Ciarrocchi di Porto D’Ascoli grazie alla doppietta di uno straordinario Edoardo Mariani. A nulla è servito il gol di Napolano. Due grandi defezioni nelle due compagini: mister Ciampelli deve fare a meno di Shiba mentre per gli ospiti, oltre a Fabi Canella, out l’attaccante Giovannini.

Terzo minuto e subito affondo del Porto D’Ascoli. Dopo che De Cesare arpiona una palla a Raffaello, l’azione si sviluppa e ne nasce un corner. Batte Napolano trovando D’Alessandro che di testa mette fuori. Al 7’ due tiri da fuori impegnano le due difese, prima Mariani con il mancino e poi sul capovolgimento di fronte ci prova secco anche Evangelisti con palla di poco al lato. Due squadre che con qualche ansia di troppo cercano il modo di farsi male. Al 17’ cross dalla destra per i biancazzurri con Passalacqua che pizzica di testa a centro area mettendo sul fondo. Il cronometro segna il ventunesimo minuto quando Napolano posiziona la palla per un calcio di punizione dalla “sua” mattonella di centrosinistra. La palla stavolta termina alta sopra la traversa. Al 29’ ancora Porto D’Ascoli con un tiro da fuori di Napolano troppo centrale che Albertini para comodamente. La svolta del primo temo arriva al 33’: Gabrielli, trovato tra le linee, imbecca Mariani che in area calcia rasoterra in diagonale e batte Testa per il gol del vantaggio ospite. La squadra di Ciampelli risponde subito andando in avanti e reclamando per due possibili calci di rigore non assegnati dal direttore di gara, soprattutto su un netto fallo di mano in mischia. Le due squadre vanno negli spogliatoi con gli ospiti in vantaggio.

Nella ripresa è ancora Mariani-show. Respinta della difesa biancazzurra al 6’ con l’attaccante che al limite controlla e calcia ancora in porta per la sua doppietta personale. Atletico cinico che, dopo aver sofferto un po’ il gioco dei padroni di casa, cerca di determinarsi ancora la vittoria. Neanche a dirlo Mariani scende sulla fascia destra al dodicesimo ed offre a centro area per la corrente Iori che impatta il pallone mettendo fuori grazie anche alla complicità difensiva di Sensi. Al 19′ ancora Porto D’Ascoli sulle spalle di Napolano che batte un ottimo corner sul primo palo trovando la zuccata di D’Alessandro che da buonissima posizione devia male non trovando al porta da due passi. Biancazzurri che tornano in partita al ventesimo: cross di Battista e colpo di testa di Napolano che trova la ribattuta di Albertini. Nulla può però il portiere ascolano sul successivo tap in. Partita riaperta. La spinta della squadra di Ciampelli è incessante ma non sempre con qualità. La partita si fa un pelino cattiva con tanti cartellini gialli, a volte immeritati, alla compagine casalinga. Al 43′ ancora Napolano dalla sua mattonella, dopo tante proteste che innervosiscono il finale di gara, ma il pallone termina ancora alto. Gara nervosa che termina con la gioia di Alosi e squadra che agguantano il secondo successo consecutivo.

Il tabellino

PORTO D’ASCOLI-ATLETICO ASCOLI 1-2

PORTO D’ASCOLI (4-3-3): Testa; Petrini (28’st Cinaglia), Passalacqua (36’st Massi), Sensi, Pasqualini; Puglia (9’st Rossi), D’Alessandro, De Cesare (28’st Orsini); Battista; Napolano, Evangelisti (44’st Centi). A disposizione: Cannella, Fabrizi, Cameli, Traini. Allenatore: Ciampelli.

ATLETICO ASCOLI (4-3-1-2): Albertini; Felicetti, Filipponi, Natalini, Nicolosi; Mariani Gibellieri, Raffaello, Gabrielli (21’st Proesmans); Iachini (25’st Santoni); Mariani, Iori (28’st Filiaggi). A disposizione: Di Nardo, Calvaresi, Vallorani, Mattei, Nociaro, Adami. Allenatore: Aloisi.

ARBITRO: Romario Gorreja di Ancona.

Reti: 33’pt e 6’st Mariani (A), 20’st Napolano (P).

Note: Ammoniti: Felicetti (A), Passalacqua (P), Battista (P), Testa (P), Rossi (P), Pasqualini (P), Filipponi (A), Ciampelli (P, non dal campo). Recuperi: 1’pt, 6’st.