Mariani brilla forte: Iori, doppietta da rifinitore

Un'esultanza dell'Atletico Ascoli

PAGELLE ATLETICO ASCOLI – Albertini decisivo, Raffaello in ombra

ALBERTINI 6,5: Perfetto quando serve, soprattutto sul colpo di testa di Palmieri nel secondo tempo. Torna di gran carriera il giovane portiere.

VALLORANI s.v.

7’pt FELICETTI 6: Ottima prova in fase di contenimento. Si fa guidare molto dagli esperti in reparto e non eccede mai in nessun modo.

FILIPPONI 6: Urla tantissimo con tutti i suoi compagni, richiamando ordine e disciplina. Ha anche una mezza occasione in mischia per buttarla dentro ma non ci riesce.

NATALINI 6: Pulito in ogni circostanza, pecca un po’ con Filipponi nel gestirsi gli spazi dove marcare Palmieri, sempre molto mobile davanti.

NICOLOSI 5,5: Bracalente passa sempre dalle sue zone per andare in fascia opposta e non si riesce mai a trovare il modo di fermarlo, soprattutto nel primo tempo. Cresce nella ripresa ma da non vero terzino non scende mai sul fondo.

CIARMELA 6,5: Pregevole l’assist del primo gol di giornata, fino al forfait per infortunio anche tantissimi inserimenti. Precisamente come deve fare un esterno spostato mezzala.

20’pt GABRIELLI 6: Ordinato e onesto, anche se appena entrato soffre la fisicità di Ciucci.

RAFFAELLO 6: Non dà lustro alla sua gara con giocate di qualità, gli spazi erano pochi. Prova a fare anche la lotta con il passare dei minuti.

MARIANI GIBELLIERI 6: Compito difficilissimo, c’è tanta intensità in partita e la sua fisicità non proprio statuaria non lo aiuta. Si ben comporta in sacrificio.

36’st IACHINI s.v.

FILIAGGI 6: Ammonito subito, da esterno cercano sempre una palla nella sua zona ma non sempre riesce bene la giocata. Passa anche sulla fascia opposta con gran sacrificio.

28’st NOCIARO 6: Sgattaiola una volta sul fondo per crossare in mezzo ma riesce a tenere poche palle in una finale non facile di attacco ospite.

IORI 7: Cattivo sulla prima palla toccata che deposita in rete. Presente nella ripresa sull’assist di Mariani. Forse la scelta che nessuno si aspettava in campo, ripagata alla grande.

GIOVANNINI 6: Non sempre è possibile vederlo con la massima qualità, quindi bisogna anche che i compagni capiscano a volte le sue giocate negli spazi. Succede alla grande con Ciarmela finché sono stati in campo. Poi la bella giocata personale non sempre può riuscire e non sempre bisogna aspettarsela.

7’st MARIANI 7,5: Ad un certo punto ha circa cinque avversari contro, tutto il mondo di urla di ricominciare da dietro ma lui ne supera quattro e crossa in mezzo non trovando nessuno. Si gira come a dire: “Datemi fiducia”. Qualche azione dopo porta la palla dalla trequarti al fondo, ne supera un paio ed offre a Iori che la spinge dentro. La luce e la maggior qualità della squadra.

All. ALOISI 6,5: La squadra subisce nettamente il Valdichienti nel primo tempo ed anche nell’arrembaggio finale che non conta poi così tanto. Deve rinunciare a due pedine importanti subito e questo complica inevitabilmente i piani. Ottima la scelta di Iori, che paga, e ha il coraggio di togliere Giovannini. Vittoria meritata per un tecnico che scaccia via brutti fantasmi.

ATLETICO ASCOLI-VALDICHIENTI 2-1

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia