Marcozzi (FI) in Regione: “Riattivare il reparto di Medicina di Amandola”

La nuova struttura è pronta

Riattivare il reparto di Medicina ad Amandola. “Ho chiesto, al riguardo, l’interessamento dell’Amministrazione regionale con un’interrogazione consiliare. – scrive in una nota Jessica Marcozzi, capogruppo regionale di Fratelli d’Italia – Si dà il caso, infatti, che, dopo la totale inagibilità legata al sisma del complesso ospedaliero Vittorio Emanuele II, il reparto di Medicina Generale Amandola, è stato trasferito presso l’Ospedale Murri di Fermo”.

 

“Con Ocdpc n. 553 del 31 ottobre 2018, il Comune di Amandola, al fine di garantire la prosecuzione dell’assistenza sanitaria, è stato autorizzato dalla Regione Marche e dalla Protezione civile Nazionale alla realizzazione di una struttura adeguata per l’accoglienza del reparto di Medicina generale, nelle more della realizzazione del nuovo polo ospedaliero. E questa struttura, assolutamente all’avanguardia, è pronta. Sorge in un’area completamente urbanizzata messa a disposizione dal Comune di Amandola. Dopo una Conferenza dei Servizi della Regione Marche, individuato un progetto del Comune, si è passati all’appalto per la realizzazione della stessa che è stata ultimata, si diceva, nell’ottobre scorso rimandando all’Area vasta 4 Fermo la competenza per la sua attivazione e gestione. La struttura in oggetto si compone, su una superficie complessiva di circa 1.500 metri quadrati, oltre che di spazi per i 25 posti letto anche di 8 ambulatori medici, infermieristici e specialistici più Sale di fisioterapia e riabilitazione e centro prelievo sangue“.

Parliamo di una struttura sanitaria all’avanguardia e dotata delle migliori e più moderne tecnologie, adeguata alle recenti disposizioni normative in materia di contrasto alla diffusione del Covid-19. – continua Marcozzi – Dai primi di dicembre 2020 è completamente funzionante e atta ad accogliere i pazienti di Medicina. Chiedo quindi all’Amministrazione regionale di sollecitare l’Area vasta 4 al fine di usufruire della nuova struttura sanitaria in questione, provvedendo alla sua attivazione e gestione, con il contestuale trasferimento e rientro ad Amandola dopo il trasferimento di oltre 4 anni fa, dell’importante servizio di Medicina, attualmente ubicata presso l’Ospedale Civile Murri di Fermo”.

error: Contenuto protetto !!