Marche Palcoscenico Aperto, talenti offidani protagonisti

Ermelinda Coccia

Al via sabato 23 gennaio il festival del teatro senza teatri

di Luca Gabrielli

Prende il via sabato 23 gennaio Marche Palcoscenico Aperto. Festival del teatro senza teatri, lungo 5 mesi che vede coinvolte fino al prossimo maggio 60 compagnie per più di 200 eventi di teatro, musica, danza e circo contemporaneo in streaming, on line, al telefono o whatsapp, con 545 lavoratori dello spettacolo coinvolti, nato dalla volontà della Regione Marche / Assessorato alla Cultura con AMAT.

ll festival presenta i lavori degli artisti selezionati tra le 370 proposte pervenute a Marche Palcoscenico Aperto. I mestieri dello spettacolo non si fermano, il bando nato come prima concreta risposta all’attuale interruzione delle attività di spettacolo dal vivo dovuta all’emergenza sanitaria. Il Festival del teatro senza teatri rappresenta un invito rivolto a tutta la platea possibile a vivere momenti di ‘invasione’ ed ‘evasione’ propri dell’esperienza teatrale, nelle forme ora possibili, cogliendo l’occasione che questa sfida storica rappresenta.

Il taglio del nastro è affidato a Di Filippo Marionette & Ermelinda Coccia con Sabato Sand Art, in programma su Vimeo alle ore 15 ogni sabato dal 23 gennaio al 27 marzo e con Mercoledì marionette, dal 27 gennaio al 24 marzo, ogni mercoledì alle ore 19 sempre su Vimeo. Due eccellenze provenienti da Offida che portano aiutano a portare alla ribalta uno dei Borghi più belli d’Italia.

“Il filo conduttore dei lavori – scrive la compagnia – è il sogno inteso come viaggio con l’intento di stimolare nel pubblico la speranza, la passione e la ricerca della bellezza. Attraverso le marionette conosceremo il movimento attraverso la manipolazione di fili, e grazie alla Sand Art conosceremo la plasticità della sabbia e le sue infinite possibilità. Il Teatro di Figura è una sorta di magia che affascina tutte le età. Le marionette e l’arte di dipingere con la sabbia diventano scena viva e creano emozioni negli occhi degli spettatori. 19 episodi della durata di 5 minuti circa, ci raccontano la vita delle marionette e il sogno che crea la Sand Art”.

Di Filippo Marionette è una compagnia internazionale di marionettisti che da 10 anni gira il mondo con i propri spettacoli in 23 nazioni vincendo 8 premi internazionali. Ermelinda Coccia, sand artist e video maker, partecipa con i propri spettacoli a vari festival italiani e stranieri. Collabora con alcuni centri per anziani, utilizzando la sand art come terapia per alcune malattie degenerative. Autori, registi e manipol-attori dello spettacolo sono Remo Di Filippo e Rhoda Lopez, le musiche sono di vari artisti – Ennio Morricone, Tony Bennett, Ozomatli, The Album Leaf – con musica originale di Luca Nutricati, sand artist Ermelinda Coccia”.

Articoli più letti della settimana