Marabese, lettera aperta all’amato calcio: “Ma quanto ci manca la domenica?”

Tito Marabese

CALCIO  – L’attaccante dell’Anconitana, con il campionato fermo da mesi, esterna i propri pensieri in un lungo post su Facebook

Tito Marabese, attaccante dell’Anconitana, dopo l’ennesimo weekend lontano dai campi di calcio, lascia andare i propri pensieri sul suo profilo Facebook in quella che può essere considerata una sorta di lettera aperta indirizzata “all’amato calcio”.

“Sto seduto e penso. Penso e mi chiedo: Ma quanto ci manca la domenica? Quanto ci mancano quelle cose che davamo per scontato? L’allenamento, la fatica, arrivare all’ultimo giro tutti insieme. E lo spogliatoio? Stringersi per starci tutti. Ascoltare il mister prima di una partita. Sorridere al compagno di fronte. Piccole cose, certo. Ma infinite. Infinite come il tempo quando stai vincendo e aspetti il fischio finale. Infinita come la delusione per aver perso la partita più importante. Probabilmente è difficile da capire il nostro sentimento. Soprattutto da chi non ha mai varcato la porta di uno spogliatoio. A chi non ha mai sentito gli odori di una sconfitta e i profumi di una vittoria. Mischiati alla canfora e alla puzza di chi non trattiene le emozioni. Dannazione il calcio, che meraviglia!”.

Il post su facebook

Articoli più letti della settimana