Mannozzi prova il colpo di genio, male Paolucci e Rapagnani

Le pagelle di Futura-Civitanovese

di Lorenzo Cervigni

Futura 96

Bonifazi 6,5: Parate vere non ne deve fare, ma quando la palla passa dalle sue parti non sbaglia niente. Può dire di non aver preso gol da un ex Juve.

Monti 6: Gioca poco prima di uscire per infortunio, ma in mezz’ora fa belle cose anche nella metà campo avversaria (35’ p.t. Santarelli 6,5: Zero errori contro un attacco temibile. Entra a freddo ma non trema)

Gentile 6: Dietro fa il suo.

Capiato 6: A centrocampo si fa valere e non perde il confronto contro i pari ruolo della prima in classifica.

Vallasciani 6,5: Coppia centrale attenta e puntuale, Paolucci disinnescato.

Smerilli 6,5: Con il compagno di reparto tiene a bada l’attacco avversario, poi esce per un colpo al naso. (41’ p.t. Marozzi 6,5: Anche lui deve entrare senza riscaldamento, ma non se ne accorge nessuno. Sicuro)

Murazzo 6,5: Gioca in maniera ordinata a centrocampo e, come Capiato, non tira mai indietro la gamba.

Vicomandi 6: È solamente un 2003 alla seconda stagione in Promozione, ma si fa valere e gioca con grande tranquillità. (15’ s.t. Nepi 5,5: Mezzo punto in meno perché la migliore occasione del match è sul suo destro. Lui la sciupa calciando male)

Pistelli 6,5: Gioca una partita di grande sacrificio e l’occasione di Nepi nasce da una sua iniziativa.

Mannozzi 7: È il migliore in campo. Tecnicamente non sbaglia un colpo, prende falli, fa respirare la squadra. I compagni lo cercano e lui non si nasconde mai. Gli manca solo il gol, che prova a inventare con una genialata da centrocampo. Fuori di poco.

Salvati 5,5: Civitanovese doc, forse sente la partita più degli altri. Spesso si trova a correre a vuoto. (23’ s.t. Antolini 6: Grintoso, ci mette tanta corsa e dà una grossa mano anche dietro nei minuti finali)

Civitanovese

Taborda S.V.: Sostanzialmente mai impegnato per tutta la gara, trema solo in occasione del missile da quaranta metri di Mannozzi e del tiro “masticato” da Nepi. Entrambi fuori, su entrambi sarebbe stato innocente.

Foresi 6: Partita di normale amministrazione.

Cosignani 6: Giovanissimo, da diverse partite viene impiegato da Nocera. Gioca bene e non trema mai. Il peso della maglia non lo spaventa.

Visciano 6,5: Ordinatissimo come di consueto, detta i tempi a centrocampo. Esce acciaccato. (28’ s.t. Rapagnani 4: Il voto è per il rosso diretto al 91’. La prestazione è comunque ordinaria).

Ballanti 6,5: Al centro della difesa non va mai in affanno.

Trombetta 6,5: Come il collega di reparto vive un pomeriggio sostanzialmente tranquillo. Bene anche dall’altra parte del campo con le palle inattive: le calcia tutte bene.

Strupsceki 6: Fa un buon primo tempo, poi esce. (1’ s.t. Mandolesi 6: entra con la cattiveria giusta, ma non trova quasi mai il guizzo).

Ruggeri jr. 6: Tiene bene in mezzo, dove c’è da dare battaglia. (17’ s.t. Cipriani S.V. Non si vede quasi mai). Paolucci 5: L’ultima volta al Ferranti ne ha fatti due al Monturano, oggi però è spento.

Becker 6: Nel primo tempo è lui il faro sulla trequarti rossoblù. Prova a inventare ma non trova appoggi. (8’ s.t. Wali 5,5: Ogni volta che può allungare la corsa gli avversari tremano, ma alla fine non è mai pericoloso).

Galli 5,5: L’occasione migliore è la sua. Scippa palla a Gentile ma poi pecca di altruismo e sbaglia l’assist per Paolucci. Poteva tirare. (17’ s.t. Garcia 5,5: Prova a portare un po’ di elettricità davanti, ma si incarta).

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS