Manita del Valfoglia, Cantiano dice addio alla Promozione

I padroni di casa a valanga condannano la squadra di Romitelli alla retrocessione

Il Valfoglia rifila la cosiddetta Manita al Cantiano, che deve così dire ufficialmente addio al campionato di Promozione. Tutto abbastanza semplice per i ragazzi di Angelini, che dopo 25′ trovano il vantaggio con Diomede. Poco prima dell’intervallo ecco il raddoppio firmato da Elezaj. Nella ripresa il canovaccio della gara non cambia. Al 54′ Serafini cala già il tris. Partita ormai chiusa, ma che regala ulteriori emozioni. Al 60′ Alunno prova ad accorciare per gli ospiti, ma l’effetto dura giusto cinque minuti, quelli che bastano al Valfoglia per tornare al gol con Diomede. Al 75′ entra nel tabellino marcatori anche Giunchetti. Termina così con il risultato di 5-1 per i padroni di casa, che continuano il loro viaggio in zona playoff.

VALFOGLIA – CANTIANO 5-1

VALFOGLIA: Adebiyi, Morbidi (65′ Tatò), Scoccimarro, Capi, Freducci, Sanchini, Giunchetti (78′ Serafini Matteo), Elezay (58′ Carpentieri), Donati, Diomede (68′ Berlini), Manca (46′ Serafini Gianluigi). All. Angelini

CANTIANO: Giacometti, Gettaione, Rossi, Latmer, Alunno (81′ 13), Zanchetti (50′ Salciccia), Morolli (68′ Proietti), Marchi, Casselli (75′ Romitelli), Ciufoli, Duro (61′ Baldeschi). All. Romitelli

Arbitro: El Houssine di Pesaro

Reti: 25′ Diomede, 39′ Elezaj, 54′ Serafini Matteo, 60′ Alunno, 65′ Diomede, 75′ Giunchetti

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana