Mancini tiene d’occhio Orsolini: l’ascolano in odore d’Azzurro

CALCIO – L’attaccante marchigiano del Bologna potrebbe essere convocato dal ct jesino per gli appuntamenti di ottobre della Nazionale contro Grecia e Liechtenstein

Dopo lo stage nel mese di aprile, a suon di prestazioni con la maglia del Bologna, Riccardo Orsolini è entrato definitivamente nei radar di Roberto Mancini in vista di una possibile convocazione nella Nazionale maggiore. Il 22enne attaccante ascolano, reduce da un gol e un assist decisivi per la vittoria in rimonta dei felsinei sul Brescia, potrebbe essere chiamato dal commissario tecnico dell’Italia in vista delle prossime due sfide di qualificazione agli Europei, contro Grecia e Liechtenstein, in programma il 12 e 15 ottobre rispettivamente a Roma e a Vaduz.

Orsolini negli ultimi tempi è cresciuto molto calcisticamente parlando, grazie anche all’approdo di Sinisa Mihajlovic sulla panchina di Bologna succedendo a Pippo Inzaghi. Il tecnico serbo fin da subito ha individuato quale fosse la posizione ideale in cui il ragazzo marchigiano potesse esprimersi al meglio e in quel 4-2-3-1 come esterno alto di destra a servizio dell’unica punta, si trova che è una meraviglia. A beneficiarne è anche il suo score che parla chiaro: cinque assist e otto gol su 12 partite disputate in rossoblu. I tempi sembrano essere maturi per poter indossare anche l’Azzurro della Nazionale maggiore.

 

 

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS