MaMa Box in tour: il 12 maggio prima tappa al Giardino delle Farfalle di Cessapalombo

Si svolgeranno 14 attività per conoscere i segreti della natura e dei monti Sibillini

MaMa Box in tour: la prima tappa di questo viaggio tutto dedicato alla riscoperta dei tesori nascosti della Marca Maceratese è a Cessapalombo, nel fiabesco “Giardino delle Farfalle”. Un ricco pic-nic, passeggiate guidate tra le meraviglie naturalistiche di questo giardino “unico” nel suo genere in Italia, tantissime attività e dimostrazioni per conoscere i segreti della natura e dei monti Sibillini divertendosi. Un viaggio, disponibile solo per questa giornata, nell’essenza di questa terra straordinaria.

La giornata inizierà alle ore 15 e fino alle 19.30 si svolgeranno ben 14 attività:MaMa – Marca Maceratese”, per scoprire il territorio del MaMa e i suoi tesori nascosti con Expirit L’Italia Autentica; “Scrivere delle Marche e le passeggiate letterarie”, si leggeranno storie dei libri “Arathia” e “Gioielli dei Sibillini”; “I segreti delle farfalle dei Sibillini”, si potranno osservare dal vivo le farfalle e le loro biodiversità, ma anche tantissime piante a cui questi insetti sono fortemente legati; “Mastro birraio – idee di fermento”, il birrificio artigianale Del Rio di Caldarola spiegherà gli ingredienti e dei segreti per preparare la birra perfetta, con dimostrazione di questa arte.

Erboristicando, a spasso con l’erborista”: racconti e virtù di piante officinali e spontanee passeggiando con l’erborista. Sensi allertati e magia del passato. A cura di Fabiana Tassoni. “Il fotografo, la zooantropologa e gli ululati”: racconti di incontri ravvicinati con lupi e altri animali del parco, e come comportarsi. A cura di Stefano Ciocchetti, fotografo della natura e Margherita Burestam studiosa del comportamento animale, autori del racconto “Dentro una nevicata”.

Ci saranno, inoltre, degli eventi per i più piccoli: “La fata dell’arte e dei colori”, Giulia Trobbiani, autrice del libro “Il pianeta K”, sorprenderà i bambini con le trasformazioni dell’arte nella dimora del Silva Pagus. “Asini e racconti asinini”:  per diventare amico di un asino, bisogna conoscerlo bene. L’esperta di onoterapia Nicoletta Cella racconterà anedotti e curiosità dell’amico storico dell’uomo. A cura dell’Associazione “La Carovana” e dell’Azienda Agricola “Mamma Asina”.

Il prof racconta… lettura del paesaggio attraverso la storia”: un viaggio nella storia di questa terra attraverso la visione e l’interpretazione del paesaggio. A cura di Rossano Cicconi, che illustrerà il libro “Il gioiello dei Sibillini”.

Un’attività a cura dell’azienda agricola Luigino Maurizi, “Tra farro, lenticchia e zafferano”: un’illustrazione dei prodotti della terra e della cucina tradizionale, con la magia dello zafferano, spezia preziosa. “Il Carbonaio”: l’azienda agricola Giovanni Tomasselli riporterà la storia di un giovane carbonaio locale che ha recuperato quest’arte antica.

L’associazione Macerata Nordic Walking spiegherà in cosa consiste il nordic walking e i benefici per il nostro corpo. Sul prato ci sarà una lezione dimostrativa non solo di Yoga ma anche Qi gong, una disciplina energetica orientale, a cura dell’Associazione Il cerchio d’oro.

Infine, “Suggestioni…dall’obiettivo in natura”: immagini di animali rubate al bosco, attraverso la cattura del passaggio nel bosco di animali rari, tra cui il gatto selvatico. A cura dell’ Associazionene Occhio nascosto dei Sibillini.

La quota di partecipazione è di 15 euro per gli adulti; per i bambini con età inferiore ai 13 anni è di 10 euro; mentre i bambini sotto ai 3 anni non pagano. Per gruppi di oltre 5 persone è previsto uno sconto del 20% sul prezzo finale complessivo. Il pagamento si effettua direttamente in loco.

Per partecipare è necessario prenotarsi contattando Giacomo (340 8796974 – anche whatsapp) entro venerdì 10 Maggio. In caso di pioggia l’evento è cancellato e rimandato a data da destinarsi. Si raccomanda a tutti i partecipanti di portarsi una coperta per godersi il picnic e le varie attività.

In ogni luogo del percorso tra i comuni della Marca Maceratese, ad attendere i visitatori, ci sarà il MaMa Box, un cestino di prodotti tipici per vivere una degustazione all’aria aperta e scoprire l’essenza di questi luoghi straordinari: passeggiate naturalistiche, culturali e concerti tra eremi, laghi, spiagge, monti, giardini storici, uliveti, vigne e tanto altro!

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS