Maltempo provoca danni sulla spiaggia: “Ripulire e sistemare il lungomare per l’estate”

La situazione a Marina di Montemarciano

La grave ondata di maltempo e le mareggiate degli ultimi giorni hanno trascinato detriti sulla spiaggia di Marina di Montemarciano e hanno danneggiato in parte i lavori di ripascimento effettuati in corrispondenza del tratto di spiaggia tra i ristoranti “Alberto Berardi” e “Heidi”.

Lavori di ripascimento che erano stati eseguiti la scorsa settimana con il contributo della Regione Marche. “Purtroppo ci troviamo ancora a far fronte ai danni causati dalle mareggiate e dal maltempo – fa sapere il vice sindaco Andrea Tittarelli – tuttavia come tutti gli anni provvederemo a ripulire e sistemare la spiaggia con ripascimento di ghiaia trasportata dal lungomare di Senigallia a quello di Marina. Un progetto approvato dalla Regione Marche, che prevede il trasporto e lo stendimento della ghiaia sulla battigia del lungomare di Marina nei tratti di costa all’interno delle stesse unità fisiografiche previsti dal Piano regionale di Difesa della Costa”. Non solo ripascimento, tuttavia. L’Amministrazione Comunale ha in programma una serie di interventi volti a riqualificare e ampliare i servizi sul Lungomare, come l’installazione di docce nuove con temporizzatore per ridurre lo spreco di acqua, la dotazione di altri servizi igienici e la realizzazione di 5 dissuasori di velocità con passaggio pedonale nei punti considerati “critici” del Lungomare. Tramite gara sono stati affidati i lavori per la pulizia dell’arenile e le aree limitrofe all’area camper, tra la linea ferroviaria e il Lungomare. La ditta aggiudicatrice dovrà anche garantire il regolare e sistematico svuotamento dei cestini e la pulizia e decoro delle aree.

“Entro la prima settimana di giugno – conclude il Vice Sindaco Tittarelli – verrà anche rifatta ex novo la segnaletica orizzontale su tutto il Lungomare. Un forte impegno da parte dell’Amministrazione non solo per il rilancio di una parte fondamentale del nostro territorio come il mare ma anche per venire incontro a chi investe nelle attività legate al mare e al turismo”.  

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS