Si accascia a terra per un malore improvviso, paura in pieno centro

Una 70enne di Chiaravalle è stata soccorsa dalla Croce Gialla rifiutando però il trasporto in ospedale

di Gianluca Fenucci

Oggi pomeriggio, verso le 18 in piazza Risorgimento, in pieno centro di Chiaravalle, una donna di settanta anni è stata colpita da un malore ed è caduta a terra, probabilmente accusando un attacco epilettico, anche se il medico del 118 non ha escluso problemi cardio-respiratori.

La donna era stata fino a poco tempo prima in piazza a parlare con amici e conoscenti quando improvvisamente si è sentita male. Immediatamente alcune persone che erano nei pressi, lungo corso Matteotti e piazza Risorgimento, le hanno prestato soccorso ed è stato chiamato il 118. Dopo qualche minuto sono giunte sul posto un’ambulanza della Croce Gialla di Chiaravalle e un’automedica, mentre sul posto sono arrivati anche i vigili urbani e i carabinieri di Chiaravalle che hanno rilevato le generalità della donna e hanno regolato il traffico.

Dopo venti minuti di paura e anche un massaggio cardiaco, la settantenne che da qualche anno è in pensione, si è ripresa, rifiutandosi anche di salire sull’ambulanza e non consentendo il ricovero ospedaliero. Alcuni testimoni hanno detto che non è la prima volta che la donna si sente male in pieno centro storico ma rifiuta ogni ricovero.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia