Maio piega il Castelfidardo

SERIE D – Altro passo falso dei biancoverdi rimasti in dieci dopo oltre un’ora di gioco e sconfitti in casa 1 a 0 dal Notaresco

Cade ancora al Mancini il Castelfidardo battuto 1-0 dal Notaresco con la rete in apertura di secondo tempo di Maio. Quarta sconfitta consecutiva per i biancoverdi che ora vedono complicarsi la situazione di classifica, mentre il Notaresco incassa la seconda vittoria in 4 giorni che le permette di consolidare la posizione in graduatoria. Senza Cardinali out per un problema fisico, Manoni decide di far esordire dall’inizio Perkovic in attacco.

Equilibrio nella prima frazione con un Castelfidardo generoso che però stenta in avanti e non riesce a rendersi pericoloso dalle parti di Shiba, mentre il Notaresco prova ad approfittare della vIvacità di Valenti che nei primi venti minuti punge in più riprese andando vicinissimo al gol al 9’ quando dopo essersi liberato nei pressi del vertice destro calcia verso l’angolo lontano cogliendo la base del palo. Manoni si innervosisce al 24’ quando Braconi lanciato a rete finisce a terra dopo un contatto con un difensore e viene espulso un paio di minuti dopo per ulteriori proteste. Al 36’ Pesce gira in rete un cross da destra, ma il controllo col braccio non sfugge a Caggiari che annulla.

Al ritorno in campo dopo il riposo il Notaresco passa in vantaggio alla prima azione: Valenti da destra serve Maio al limite che col sinistro non lascia scampo a Demalija. Il Castelfidardo cerca subito la reazione che però non procura rischi alla porta abruzzese e al 62’ i padroni di casa restano anche in inferiorità numerica quando Marcelli si lascia scappare qualche parola all’indirizzo di Caggiari che non gradisce ed estrae il rosso diretto. Il Castelfidardo ci prova, ma rischia ancora alla mezz’ora quando Valenti non trova la porta per un soffio, con Demalija fuori dai pali dopo un rimpallo. Le speranze dei padroni di casa si spengono poco prima del 90’ quando Palladini sciupa un calcio di punizione mandando ampiamente alto sulla traversa, poi il Notaresco controlla gli ultimi sterili attacchi dei padroni di casa fino al triplice fischio finale che permette agli abruzzesi di conquistare altri tre punti pesanti, mentre per il Castelfidardo prosegue il momento negativo.

Il tabellino

CASTELFIDARDO – NOTARESCO 0-1

Castelfidardo: Demalija, Murati (88’ Testa), Mataloni; Fermani (70’ Palladini), Baraboglia, Gega; Marcelli, De Cesare (70’ Hoxha), Braconi; Bracciatelli, Perkovic (61’ Daniello) All. Manoni.

S.N. Notareso: Shiba, Bellardinelli, Lopez, Gallo, Frederich; Pesce, Bruno (70’ Diarra), Blando (78’ Scimia); Valenti (90’ Speranza), Maio (88’ Dorato), Esposito (66’ Pampano). All. Epifani.

Arbitro: Caggiari di Cagliari.

Reti: 47’ Maio.

Ammoniti: Bracciatelli (C ), Fredrich (N).

Espulsi: Manoni al 24’, Marcelli al 62’ per proteste.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana