Maika Gabellieri con Salvini: “Valorizziamo le tradizioni marchigiane”

“Una regione con un grande potenziale inespresso”

Il tour marchigiano del Leader della Lega, Matteo Salvini, ha fatto tappa al Parco Tiro al Volo Cluana, dove è stato ospite del C.S.T. di Civitanova Marche. Presenti anche il Commissario Regionale della Lega Riccardo Marchetti e il candidato Governatore Francesco Acquaroli.

“L’incontro con i cittadini ha rappresentato l’occasione di confrontarsi su temi importanti, sentiti dalla comunità, come la caccia e dalla pesca. – scrive in una nota la candidata al Consiglio Regionale, Maika Gabellieri – Due settori che meritano di essere valorizzati, anche attraverso un’attenta revisione delle normative; rappresentano due grandi tradizioni marchigiane, due importanti economie per il territorio, non possiamo dimenticarle”.

“È stato sottolineato proprio il grande potenziale inespresso delle Marche, a causa di amministrazioni che in tanti anni non hanno saputo valorizzare le bellezze, la storia, la cultura e l’impegno di tanti imprenditori. Serve un cambio di rotta, che è il focus del nostro programma, per tornare a competere in Italia e nel mondo: intervenendo su infrastrutture arretrate che bloccano la regione; dando nuove opportunità ai nostri giovani, costretti oggi a lasciare le Marche; partendo una volta per tutte con la ricostruzione post-terremoto; garantendo maggiore sicurezza e liberando la sanità dai giochi politici che hanno portato alla chiusura di strutture fondamentali. Sono tante le sfide, ma sono i cittadini a chiedere il cambiamento; io e la Lega vogliamo rispondere a questa volontà forte, siamo pronti a far ripartire le Marche“.


Articoli più letti della settimana