“Mai parlato con i dirigenti della Fermana”: Paci gioca a nascondino?

Massimo Paci

CALCIO – L’attuale tecnico del Forlì smentisce ogni voce sul suo approdo in gialloblu

di Lorenzo Attorresi

“Io alla Fermana? Quello che so l’ho appreso dai giornali, non ho mai parlato con i dirigenti del club e non avrei problemi ad ammetterlo”. L’attuale mister del Forlì, Massimo Paci, si è così espresso riguardo le voci che lo vorrebbero sulla panchina della Fermana la prossima stagione, rilasciando il suo pensiero al Corriere di Romagna. “A oggi mi sento l’allenatore del Forlì e la prima cosa che desidero fare è quella di parlare con il mio presidente Cappelli per fare un bilancio di quello che è stato (al momento del lockdown il Forlì era ottavo nel girone D di Serie D a -8 dai playoff e a +3 sui playout, ndr). Voglio sentire i suoi propositi per il campionato che verrà. Lo ribadisco, non sono stato avvicinato da alcuna società. Io in C? Non ne farò una questione di categoria, quel che mi interessa è trovare un progetto serio ed è da queste basi che partirò per decidere il mio percorso”.

La partita a scacchi è iniziata. Intanto pare che mister Paci abbia sgomberato il suo appartamento a Forlì dato che, vista l’emergenza Covid, se n’è tornato a casa, a pochi chilometri dal Recchioni. A Bellaria invece, risiede Mauro Antonioli, il tecnico della Fermana in scadenza a giugno. Le voci non lo hanno turbato perché Mauro è un uomo di calcio e sa che questo fa parte del gioco. L’ex trainer di Ravenna e Reggio Audace nelle settimane scorse aveva dichiarato apertamente la propria disponibilità a rimanere a Fermo.