Maestra a scuola senza Green pass, litiga col preside e viene sospesa

Necessario l’intervento della Polizia Locale per placare gli animi

Primi giorni di scuola all’insegna del Green pass. E’ questa la nuova prerogativa affinché gli insegnanti possano accedere all’interno dell’istituto e di conseguenza all’interno delle rispettive classi per svolgere il proprio lavoro.

Logicamente non possono non mancare coloro che si oppongono e che vorrebbero insegnare lo stesso. Un caso del genere è accaduto a un’educatrice di un asilo nido nel Pesarese. La donna, priva di Green pass, avrebbe voluto entrare a tutti i costi all’interno della scuola per svolgere regolarmente il proprio lavoro. Un braccio di ferro che ha costretto il dirigente scolastico a chiamare addirittura la Polizia Locale per far desistere la donna visti gli animi piuttosto accesi. Lo stesso dirigente poi ha sospeso la maestra dal suo incarico. 

 

LEGGI QUI ALTRE NEWS DALLA PROVINCIA

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia