Maceratese, vittoria nel deserto dell’Helvia Recina

PROMOZIONE – I biancorossi superano 4 a 1 il Montalto davanti a poco più di 100 spettatori

di Andrea Busiello

Tutto facile per la Maceratese nella sfida interna contro il modesto Montalto. Nel deserto dell’Helvia Recina (non più di 150 spettatori, di cui 50 circa da Montalto) i biancorossi battono 4 a 1 i fermani al termine di una prova sostanzialmente positiva. Gran protagonista della giornata Carlo Mongiello, autore di due reti e un assist. Da segnalare l’uscita per infortunio di capitan Arcolai alla fine del primo tempo.

LA CRONACA – Al primo affondo Maceratese subito in vantaggio. Fallo da rigore di Ciucani su Mongiello al 5’ e penalty: dal dischetto lo stesso Mongiello non sbaglia e porta in vantaggio i biancorossi. Al 7’ altra occasione per i biancorossi: colpo di testa di Capparuccia di poco sul fondo. Altra occasione per la Maceratese al minuto 8: Massini si trova a tu per tu con l’estremo Paolini ma manda alto sopra la traversa. Al 20’ doppia ghiotta chance per i padroni di casa: conclusione da fuori di Ridolfi, Paolini si oppone. Sulla ribattuta Bigoni colpisce in pieno la traversa. Il pareggio del Montalto arriva al 28’: mischia in area di rigore con la difesa biancorossa un po’ troppo permissiva e Giorgi di mancino manda alle spalle di Farroni, incolpevole. La reazione della Maceratese arriva subito: al 32’ traversa colpita da Moriconi su calcio di punizione. Montalto attivo nel finale di primo tempo: lo stacco di Scielzo al 42’ termina di poco sul fondo. Al 45’ clamorosa chance per il Montalto: Girolami va sul fondo e tira in diagonale. Sfera, deviata, che termina sul fondo di pochissimo. Maceratese che si riporta in vantaggio al 6’ della ripresa: gran tiro dal limite dell’area di Moriconi e sfera alle spalle di Paolini. La risposta del Montalto arriva subito con Scielzo che al 9’ colpisce in pieno la traversa. Al 10’ arriva il terzo gol della Maceratese: corner di Ridolfi e straordinario colpo di testa di Mongiello che mette in rete. Al 27’ i biancorossi sfiorano il poker con Massini, la sua conclusione colpisce la traversa. Al 35’ arriva il poker: altra azione micidiale di Mongiello che si presenta a tu per tu con l’estremo ospite e serve Suwareh, per l’attaccante è un gioco da ragazzi realizzare.

Il tabellino:

MACERATESE: Farroni, Piccioni, Tartabini (46’ Suwareh), Arcolai (45’ Argalia), Capparuccia, Campana, Bigoni, Moriconi, Ridolfi (86’ Stura), Mongiello, Massini. All: Moriconi.

MONTALO: Paolini, Marilungo, Brasili, Scielzo, Ciucani, Casali, Girolami, Polini, Bruni, Giorgi, Pampano. All: Ricciotti.

ARBITRO: Traini di San Benedetto.

RETI: 5’ (rig.) e 10’ st Mongiello 28’ Giorgi, 6’ st Moriconi, 35’ st Suwareh.

NOTE: Spettatori 150 (50 circa da Montalto). Espulso al 16’ st Marilungo e al 35’ mister Ricciotti. Ammoniti Arcolai, Massini, Marilungo, Polini.

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS