Maceratese, può succedere ancora di tutto

PROMOZIONE – I biancorossi potrebbero vincere il campionato come fare i play out. Torneo livellatissimo, e domenica il banco di prova del derby con la Civitanovese

di Andrea Busiello

Il torneo di Promozione, girone B, sta accalappiando l’interesse di tutti. Non c’è un padrone assoluto e può davvero succedere di tutto. Basti pensare che dal primo posto (Atletico Ascoli a 33) al tredicesimo (Atletico Centobuchi a 21) ci sono appena dodici punti. Un campionato equilibratissimo dove la Maceratese è attualmente a quota 27 al quarto posto in coabitazione con la Civitanovese, e domenica ci sarà proprio il derbissimo del Polisportivo. Gara che potrebbe essere da spartiacque della stagione dei ragazzi allenati da Moriconi: in caso di successo si aprirebbero scenari interessanti mentre in caso di sconfitta potrebbe essere quasi scontato l’addio alla rincorsa per il primo posto. Biancorossi che arriveranno alla sfida di domenica con il successo pieno ottenuto contro il modesto Montalto, dove la Maceratese ha messo in campo due prove differenti. Nel primo tempo troppo balbettante e con poca verve (anche se oltre al gol ci sono state diverse occasioni sciupate) e nella ripresa, complice anche l’intelligente inserimento di Suwareh per un impacciato Tartabini, tutt’altra musica: il bel gol di Moriconi ha messo in discesa una gara poi controllata e gestita senza particolari patemi da Campana e soci, dove per l’ennesima volta si è visto quanto sia importante Carlo Mongiello nell’economia della Maceratese: giocatore di ben altra categoria, capace di disintegrare le difese avversarie. Settimana delicata quella che si prospetta per i biancorossi. Domenica al Polisportivo in palio puni pesantissimi per la classifica, per il morale e per l’orgoglio di un intero popolo.

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS