Maceratese-Miramontes, è fatta: nel mirino c’è anche Pellecchia

Matias Miramontes a un passo dalla Maceratese

PROMOZIONE – I biancorossi fanno ponti d’oro per l’ex Civitanovese e vorrebbero anche l’esterno classe 1988

La Maceratese avrebbe intenzione di affidare le chiavi del centrocampo a Matias Miramontes, 39 anni. Il centrocampista argentino che nell’ultima stagione ha giocato tra Civitanovese e Osimana è pronto ad accettare il progetto proposto dal tecnico – manager Francesco Nocera anche perché si tratterebbe di una proposta importantissima sotto l’aspetto economico.

Il cartellino di Miramontes è però della Civitanovese ma non sembrano esserci all’orizzonte problemi per il tesseramento in biancorosso, con ogni probabilità l’operazione (anche se già definita) verrà ufficializzata nel giro di una decina di giorni per espletare tutte le pratiche burocratiche.

Pur tra ovvia rivalità sportiva Maceratese e Civitanovese lavorano con rispetto l’una dell’altra su questo mercato estivo che si sta cominciando ad infuocare un po’ ovunque. Altra situazione calda in casa Maceratese è quella relativa all’esterno d’attacco: la prima scelta di mister Nocera è rappresentata da Saverio Pellecchia, classe 1988 che nell’ultima stagione ha giocato con la maglia del Forlì. Nel suo curriculum c’è tanta serie D con Avezzano, Giulianova e Brindisi. Il profilo è di quelli interessanti e la trattativa potrebbe prendere la via giusta nel giro di pochi giorni.

Nel caso non andasse in porto questo colpaccio la società biancorossa avrebbe come seconda scelta la soluzione più economica Franco Ruibal, nell’ultima stagione al Chiesanuova ma già alle dipendenze di Nocera ai tempi dell’Anconitana e della Civitanovese.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia