Maceratese, col Trodica ghiotta chance per accorciare

Tittarelli, attaccante Maceratese

PROMOZIONE – I biancorossi, in caso di successo, potrebbero portarsi a -4

Ha una ghiotta chance la Maceratese per accorciare il gap dalla prima della classe. Infatti il Chiesanuova di mister Travaglini ha pareggiato 1 a 1 sull’ostico terreno del Monturano e i biancorossi di Nocera domani (domenica) alle 15 sfideranno il Trodica all’Helvia Recina. In caso di successo Mastronunzio e soci andranno a quota 15 in graduatoria a meno 4 proprio dalla capolista.

Di fronte avranno l’ultima della classe anche se la classifica è bugiarda e la compagine trodicense proprio in settimana ha cambiato allenatore con Martinelli al posto di Fermanelli. In porta solito ballottaggio Santarelli-Giustozzi. In difesa possibile rivedere la linea difensiva vista nel derby con Vallorani, Armellini, Lapi e Zandri. In mediana Massei, Piccolo e Perez e davanti il dubbio se far giocare insieme Tittarelli-Mastronunzio o far partire uno dei due dalla panchina.

Nella giornata odierna i biancorossi hanno annunciato l’arrivo del centrocampista Nichea dal Monturano e nel match di domani avranno dunque la ghiotta opportunità di accorciare rispetto alla vetta ma occhio al Trodica che dispone di un ottimo organico e sicuramente con il cambio di mister avrà maggiori motivazioni nel far bene.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia