Maceratese, altro passo falso: punto d’oro per il Corridonia

PROMOZIONE – Ripa salva i biancorossi che non vanno oltre l’1 a 1 al Martini

di Nicolò Ottaviani

Finisce 1 a 1 al Martini tra Corridonia e Maceratese, punto che accontenta solo i locali che con ben sette under in campo conquistano un punto preziosissimo per morale e classifica anche in vista del recupero di mercoledì contro la Civitanovese. Dal canto suo la Maceratese ha confermato tutte le sue difficoltà di questa stagione. Biancorossi che hanno sempre avuto l’inerzia del gioco, ma con il solito ritmo compassato e con enormi difficoltà in fase offensiva dove i tiri in porta sono merce rarissima. Squadra che non riesce mai a cambiare passo e con questa situazione di classifica dovrà lottare e non poco per entrare in zona play-off. Ora cammino tutto in salita con prima la trasferta a Treia poi un derby con una Civitanovese ora appaiata in classifica con i biancorossi.

Corridonia al via priva dello squalificato Cento, dall’altra parte la Maceratese deve fare a meno dello squalificato Massei con Trillini che cambia sette undicesimi rispetto all’ultima gara contro il Monturano. Inizio di partita che vede gli ospiti prendere in mano il comando delle operazioni e spingere alla ricerca del vantaggio. Al 18′ il primo squillo della gara è della Maceratese, Pucci fa partire una gran conclusione dalla distanza che però non crea problemi a Pettinari che blocca sicuro la sfera. Supremazia territoriale sterile dei biancorossi che non riescono a creare pericoli dalle parti di Pettinari,  con il Corridonia che chiude bene gli spazi e prova a pungere in contropiede. E scorre via così un primo tempo privo di emozioni con le due squadre che vanno al riposo sullo 0 a 0 di partenza

Nella ripresa, dopo appena 5 minuti, lì’occasionissima è per il Corridonia; Ribichini mette un cross dalla destra sul quale arriva Ogievba che da due passi di testa manda sul fondo di poco divorandosi l’1 a 0. Al 13′ il Corridonia passa in vantaggio, corner dalla sinistra di Lami e colpo di testa di Filacaro che batte Farroni per la rete che vale l’1 a 0. Al 17′ pareggio della Maceratese, palla filtrante per Ripa che scatta sul filo del fuorigioco e con una conclusione precisa batte Pettinari per la rete che vale l’1 a 1 firmando la rete dell’ex. Biancorossi che spingono alla ricerca del vantaggio con Trillini che inserisce anche Tittarelli per Dieme’ e si dispongono in campo con un 4-2-3-1 con i locali che si difendono. Al 41′ pericolosa la Maceratese, dopo una mischia la palla arriva a Massini che dall’interno dell’area di rigore si coordina di prima intenzione al volo con la palla che si perde di poco sul fondo. Finale di gara nervoso con i biancorossi che spingono alla ricerca del goal vittoria ma senza riuscire a creare pericoli dalle parti di Pettinari con il Corridonia che si difende con ordine senza rischiare nulla. E dopo 3 minuti di recupero finisce la gara con un punto che accontenta più i locali che gli ospiti.

Il tabellino: 

CORRIDONIA – MACERATESE 1-1

Corridonia: Pettinari, Garbuglia, Tartabini, Emiliozzi, Pistelli, Filacaro, Taglioni, Lami (25’st Cerquetella), Ribichini, Ventresini (22’St Liberati), Ogievba. A disposizione: Fall, Acuti, Persichini, Cartechini, Marcelletti. All: Massimo Ciocci

Maceratese: Farroni, Armellini (17’st Zandri), Massini, Giaccaglia (34’st Ghannaoui), Vallorani, Marino, Battezzati, Pucci, Mastronunzio (16’st Ripa), Perez (34’st De.Cesare), Dieme (25’st Tittarelli). A disposizione: Santarelli, Marchetti, Lapi, Rivera Salas. All: Sauro Trillini-

Arbitro: Claudio Racchi di Ancona

Marcatori: 13’st Filacaro, 17’st Ripa.

Spettatori: 150 circa

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS