Macerata, sabato 23 novembre in teatro con Refugees Welcome

Lo spettacolo si inserisce all’interno della 14ª edizione di Cioccol’altro curata dalla “Bottega del Commercio Equo Solidale di Macerata”

Si chiama In viaggio. Concerto e incursioni teatrali per Refugees Welcome lo spettacolo in programma sabato 23 novembre, alle ore 21 al Teatro Lauro Rossi di Macerata. Protagonisti la Opus 1 Big Band di Castelbellino e La Strana Compagnia: la prima, diretta da Antonangelo Giudice è una formazione di appassionati, nata dieci anni fa nella scuola musicale Opus di Pantiere (direttori artistici Stefano Coppari e Samuele Garofoli) da un progetto dell’amministrazione comunale di Castelbellino per un utilizzo “culturale” dell’edificio della ex scuola elementare. Il repertorio è quello tradizionale delle grandi Big Band della “Swing era”. Per l’occasione il gruppo sarà onorato dalla presenza di musicisti straordinari come Paolo Del Papa, Carlo Piermartire, Luca Pernici, Gabriele Giampaoletti e Davide Guazzo. 

La strana compagnia, formata da attori provenienti da varie realtà del territorio maceratese, è un progetto teatrale nato nel 2018. Ha già prodotto numerosi spettacoli sia a Macerata che fuori regione ed è guidata dall’attrice e regista teatrale Lucia De Luca. Per questa occasione Lucia con i suoi attori hanno preparato delle “incursioni teatrali” di grande impatto, che alterneranno la buona musica della band a racconti di vita vissuta dei rifugiati ospitati dalle famiglie.

Lo spettacolo è promosso e organizzato da Refugees Welcome, associazione impegnata nell’accoglienza di rifugiati, che ha come obiettivo la loro inclusione sociale (http://refugees-welcome.it/ ), e si inserisce all’interno della 14ª edizione di Cioccol’altro curata dalla “Bottega del Commercio Equo Solidale di Macerata”. Refugees Welcome, presente in Italia dal 2015, vuole diffondere sul territorio nazionale una nuova modalità di accoglienza in famiglia per promuovere una piena integrazione fatta di relazioni sociali, lavoro e casa. È presente a Macerata dal 2016 ed è attiva in tutta la provincia.

L’organizzazione dello spettacolo, il cui ricavato andrà a favore dell’Associazione Refugees Welcome Italia, è stata resa possibile dal Comune di Macerata che ha messo a disposizione il Teatro, dal Consiglio Regionale delle Marche che, insieme al Comune, ha patrocinato l’evento e dagli sponsor che hanno creduto nella bontà dell’iniziativa.

Agli Antichi Forni, durante l’intera manifestazione di Cioccol’altro, sarà presente una mostra fotografica di Refugees Welcome. Otto pannelli bifacciali che presentano l’attività di Refugees Welcome Italia e, in particolare, le storie delle accoglienze nel nostro territorio: l’incontro tra i rifugiati e le famiglie, la vita quotidiana, i momenti di condivisione con il team di Macerata.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia