Macerata, la Polizia inchioda i pusher della Stazione

I due sono stati denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente

Nella giornata di ieri, gli agenti della Squadra Mobile di Macerata hanno concentrato la loro attenzione verso la Stazione Ferroviaria della città. All’interno dello scalo sono state controllate tutte le persone presenti, oltre i passeggeri in arrivo e in partenza da Macerata.

All’interno dei bagni della Stazione, in particolare, è stato fermato un giovane 40enne  di origini abruzzesi  trovato in possesso di tre palline termosaldate, nascoste all’interno di una tasca dei pantaloni, contenenti alcuni grammi di eroina.

Nella vicina via Marchetti invece è stato bloccato un altro giovane che, dopo essere partito a piedi dalla Stazione, ha tentato di defilarsi al fine di eludere il controllo da parte dei poliziotti. Sottoposto a perquisizione è stato trovato anch’esso in possesso  di una  pallina termosaldata contenente alcune dosi di eroina pronte allo spaccio. Entrambi sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacenti.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS