Macerata, Cherubini: “C’è delusione, centrosinistra troppo clientelare e lontano dagli elettori”

ELEZIONI – Il candidato del M5S accetta la sconfitta e si congratula con il neo sindaco Parcaroli

Le chiavi della città di Macerata sono state consegnate in mano a Sandro Parcaroli, eletto nuovo sindaco (leggi). Gli altri candidati hanno commentato la tornata elettorale e il diverso andamento delle preferenze da parte dei cittadini maceratesi ma anche marchigiani. A fare i complimenti e gli auguri al primo cittadino di centrodestra, dopo i commenti di Narciso Ricotta (leggi), anche il candidato del Movimento 5 Stelle Roberto Cherubini: “Complimenti al centrodestra, in particolare a Sandro Parcaroli; come maceratese che ama la sua città mi auguro che faccia un buon lavoro“.

“Per quanto riguarda ‘noi’, sono deluso della percentuale raggiunta, pensavamo di più. Credo che ci sia stata un’azione efficace di marketing elettorale da parte della destra che è stata bravissima riuscendo ad ottenere addirittura un 10 % in più”.
“Il dato più evidente di questa tornata elettorale è la grandissima delusione del 70% degli elettori maceratesi ma anche marchigiani difronte ad una gestione del centrosinistra troppo spesso clientelare e non vicina alle persone” – ha commentato amareggiato Cherubini. – “In linea di massima forse avremo due consiglieri comunali. Faremo la nostra solita battaglia, saremo molto presenti in consiglio comunale per un’onesta opposizione con la speranza che ci sia un ascolto diverso da quello che c’è stato fino ad ora.
Faccio gli auguri anche alla mia Macerata sperando di poter costruire una città più viva e attraente“.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia