L’Urbino ringrazia Panichi: “Vertici del calcio vicini alle realtà come da tempo non si faceva”

Ivo Panichi, Presidente Figc Marche

L’intervento della società

“Ringraziamo il Presidente Del Comitato Regionale Marche Ivo Panichi per la bella e proficua iniziativa che è stata messa in atto ieri pomeriggio. La conference call organizzata dal Comitato Regionale Marche ha non solo dato a tutte le società la possibilità di esprimere il proprio parere in merito all’evoluzione dell’emergenza sanitaria in atto, ma ha avvicinato, come da tempo non si faceva, i vertici del calcio marchigiano alle singole realtà sul territorio”.

Inizia così la nota dell’Urbino calcio. “Ci è voluta una pandemia e una situazione di emergenza su tutto il territorio nazionale ma è un primo passo importante al fine di una proficua collaborazione anche per il futuro. Crediamo infatti che noi società dilettantistiche possiamo dare tanto in termini di consigli, argomentazioni e proposte ai massimi organi federali per la tutela massima di tutti i nostri tesserati. A volte basta poco per ripartire più forti di prima. La ripresa fissata per il 23 gennaio avverrebbe in un periodo che ancora non ci da le giuste garanzie e tutte le società del campionato di eccellenza hanno chiesto al Presidente di posticipare la ripartenza al 6 febbraio, rivalutando qualche giorno prima la situazione generale nel caso non si fosse ancora esaurita la fase pandemica. Aspettiamo dunque la decisione ufficiale del Comitato regionale che avverrà lunedì pomeriggio durante il consiglio direttivo già programmato”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia