Lungo l’A14 con una ferita alla testa: giovane clandestino prova ad emigrare attaccato ad un camion

Il 27enne di origine afgana è stato consegnato all’ufficio stranieri della Questura di Ancona

Passeggiava nella notte lungo l’Autostrada A14 con una ferita alla testa quando una pattuglia della Sottosezione di Polizia Stradale di Fano lo ha rintracciato nei dintorni del casello di Ancona Nord. Si tratta di un giovane afgano di 27 anni che cercava di emigrare clandestinamente in Italia agganciato ad un camion, ma ha rischiato la vita.

Il 27enne è rimasto ferito in seguito alla caduta da un camion; si era imbarcato dalla Grecia verso l’Italia poi aveva provato ad attaccarsi sotto ad un camion ma la sua corsa è terminata all’altezza del Casello Nord di Ancona. Il giovane è stato consegnato all’ufficio stranieri della Questura di Ancona, per i successivi adempimenti.

error: Contenuto protetto !!