Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Lui la lascia, lei gli dà fuoco all’appartamento: 30enne ricoverata in psichiatria

img

La donna ha appiccato incendi in vari punti della casa poi ho inviato le foto all’ex

Non accettava la fine della relazione con il suo compagno è entrata in casa sua e ha iniziato ad appiccare incendi in vari punti. Per attirare l’attenzione dell’ex ha fatto alcune foto e gliele ha inviate su Whatsapp. Le fiamme però hanno invaso l’appartamento e la donna si è dovuta barricare in bagno.

E’ accaduto tra mezzanotte e le 3 di questa mattina in via Carlo Levi a Torrette di Fano. La donna italiana di origini cubane di 30 anni, si è intrufolata in casa dell’ex compagno, un 40enne di Fano, e dopo aver appiccato incendi in vari punti della casa e inviato le immagini all’uomo, ha perso il controllo della situazione: le fiamme e il fumo hanno completamente invaso l’appartamento, così è stata costretta a chiudersi in bagno.

Per fortuna, l’uomo appena viste le foto sul suo cellulare, ha allertato la polizia, che ha poi richiesto il supporto dei vigili del fuoco di Fano. In poco tempo, sono riusciti a trarre in salvo la 30enne e consegnarla al personale sanitario del 118. La squadra dei pompieri intanto è riuscita a spegnere l’incendio che aveva interessato un divano letto, alcune seggiole, parte della cucina nella zona giorno, un armadio e il letto della camera matrimoniale. L’appartamento è completamente distrutto e il condominio inagibile è stato evacuato.

Il 40enne fanese ha raccontato che nel pomeriggio la ex gli aveva anche rigato le portiere dell’auto. La donna, che non è nuova ad episodi del genere, è stata ricoverata in psichiatria.



  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Linkedin
  • Pinterest
This div height required for enabling the sticky sidebar