Lube, tutto facile a Sora

VOLLEY A1 - I biancorossi (coach Medei fa riposare Sokolov) superano con il massimo scarto i laziali e restano al secondo posto

Missione compiuta per la Lube al PalaPolsinelli di Sora: i campioni d’Italia conquistano l’intera posta in palio superando in tre set la Biosì Indexa, riprendendo la marcia in SuperLega e mantenendo così intatte le distanza da Perugia (-4) e Modena (+2), le dirette avversarie in classifica anch’esse vincenti per 3-0 nel settimo turno di ritorno di Regular Season. Match dominato dal primo all’ultimo punto dagli uomini di Medei, che schiera una Lube inedita con tre schiacciatori in campo (turno di riposo concesso all’opposto bulgaro Tsevtan Sokolov) ma capace di gestire al meglio questa nuova situazione tattica. I cucinieri dominano a muro (8-1) e piazzano ben 10 ace alla ricezione avversaria, trovando come unico scoglio il servizio dell’opposto di Sora Petkovic, capace di mettere a segno 6 battute vincenti. Quasi doppia la percentuale di attacco Lube (61% contro il 36% di Sora), Christenson guida al meglio i suoi firmando addirittura 10 punti personali (4 ace e 3 muri). Il top scorer è Sander con 15 punti (65%), votato MVP dai giornalisti presenti, invece, Juantorena con 13 punti e 62% in attacco.

 

Il tabellino:

BIOSì INDEXA SORA: Marrazzo, Penning, Farina n.e., Caneschi 4, Fey 3, Lucarelli n.e., Santucci (l), Nielsen 6, Rosso 3, Mattei 1, Duncan Thibault 1, Seganov 2, Mauti (l), Petkovic 12. All. Barbiero.

CUCINE LUBE CIVITANOVA: Sokolov n.e., Candellaro, Sander 15, Marchisio n.e., Juantorena 13, Casadei n.e., Stankovic 10, Kovar 7, Grebennikov (l), Christenson 10, Cester 4, Milan 2, Zhukouski n.e. All. Medei.

ARBITRI: Venturi (To); Saltalippi (Pg).

PARZIALI: 13-25 (20′); 20-25 (23′); 19-25 (26′).

NOTE: 1711 spettatori, incasso: 8911,00 Euro. Sora: 8 battute sbagliate, 7 aces, 1 muro vincente, 25% in ricezione (11% perfette); 36% in attacco. Lube: 13 b.s., 10 aces, 8 m.v., 42% in ricezione (22% perfette). Votato miglior giocatore: Juantorena.

Dalla Home


Altre News

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana