Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Lube, la festa si sposta a Civitanova – FOTO e VIDEO

img

TRIONFO – Dopo lo Scudetto conquistato a Perugia ritrovo all’Eurosuole Forum per i supporter. Tifosi pazzi di gioia: “Adesso proviamo a vincere anche la Champions”

di Michele Raffa

Lo aspettavano da tempo questo momento, forse da troppo. Era l’1.54 quando il pullman della Lube, di rientro da Perugia, ha fatto il suo ingresso nel piazzale antistante l’Eurosuole Forum. Ad attenderlo, neanche a dirlo, circa 300 tifosi biancorossi che immediatamente hanno “assalito” i loro beniamini per celebrare uno Scudetto che cancella definitivamente la delusione accumulata dopo sette finali perse consecutivamente. Molti di loro hanno vissuto con i propri occhi l’impresa compiuta da Juantorena e compagni al PalaBarton dopo cinque lunghissimi set al cardiopalma, altri invece incuranti della leggera pioggia si son goduti la finalissima da casa per poi ritrovarsi dinanzi al Forum. L’entusiasmo era tanto, la voce un po’ meno ma quanto bastava per accogliere con cori, striscioni e ovazioni i campioni d’Italia scesi col trofeo in mano dal pullman. “Era uno Scudetto che volevamo a tutti i costi, poi vincerlo in casa di Perugia è una doppia goduria – dice Laura Innaimi, tifosa storica del gruppo Lube nel Cuore – Rimontare in trasferta dal 2-0 non è impresa da tutti, noi in curva ci siamo fatti sentire soprattutto in quel momento, ci abbiamo sempre creduto e i ragazzi hanno risposto in campo alla grande. Sappiamo di aver fatto tanto, ma manca la ciliegina sulla torta e sabato a Berlino sarà una vera e propria bolgia biancorossa ad accompagnare al successo questi fantastici ragazzi”. Tanti hanno voluto approfittare del momento per regalarsi una foto ricordo con i ragazzi di Fefè De Giorgi ancora muniti di medaglia tricolore al collo (forse qualcuno ci avrà anche dormito), iconica la foto con capitan Stankovic nei pressi della porta del pullman che ha lasciato ai tifosi la possibilità di fotografarsi con il trofeo in mano. La gioia era irrefrenabile, e dopo 7 finali perse consecutivamente, si scioglie anche il presidente onorario di Lube nel Cuore Giacomo Andreani, accolto dai più con affettuosi abbracci, segno tangibile del lavoro svolto in questi anni da tutta la tifoseria che in poco tempo, da quando si è trasferita a Civitanova, è riuscita a trasformarsi in un vero e proprio muro biancorosso. “Ce l’abbiamo fatta. Non riesco ancora a crederci, Perugia in casa è una roccia ma noi siamo stati i più forti. Ci davano tutti per spacciati, ma la forza mentale e tecnica di questi campioni è fuori discussione. Ora ci siamo presi l’Italia, sabato siamo pronti a un’altra battaglia perché vogliamo salire anche sul tetto d’Europa”.

Puntualissimo, il nostro Gianmaria Matteucci ha immortalato nei suoi scatti l’emozione, i sorrisi e la gioia dei supporter biancorossi che hanno atteso fino a tarda notte l’arrivo dei giocatori della Lube per festeggiare con loro il quinto Scudetto.

 

« 1 di 2 »

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Linkedin
  • Pinterest
This div height required for enabling the sticky sidebar