Lube in semifinale Scudetto

VOLLEY A1 - I biancorossi vincono a Piacenza e staccano il pass. Prossimo avversario Modena

La Lube vola in Semifinale Scudetto (dove incontrerà Modena, vincente a Milano) conquistando ancora una volta una battaglia al Pala Banca di Piacenza, stavolta in Gara 2 dei Quarti di Finale Play Off Scudetto. La Wixo Lpr cede solo al tie break dopo una partita ricca di capovolgimenti di fronte, con gli emiliani dominatori nel primo set e una Lube invece devastante sin dai primi punti nel secondo e terzo parziale. Quando la strada sembra in discesa per gli uomini di Medei, il quarto set invece è il più equilibrato: la Lube sembra avere qualcosa in più ma cede proprio nel finale. Il tie break è sin dall’inizio di marca cuciniera, il tentativo di rimonta finale di Piacenza non riesce. Top scorer assoluto Sokolov con ben 30 punti e il 67% in attacco, a seguire Juantorena con 22 punti. Fa la differenza per lunghi tratti del match il servizio Lube (9 ace contro 2) e un attacco complessivamente migliore (60% contro 49%), oltre al gran lavoro del muro/difesa dei campioni d’Italia specialmente nel secondo e terzo set. Non basta a Piacenza un Marshall formato maxi (65% in attacco) ma tra alti e bassi di tutta la squadra.

Il tabellino:

WIXO LPR PIACENZA: Manià (l), Parodi 1, Alletti 7, Giuliani (l2), Marshall 15, Di Martino 1, Baranowicz 2, Kody 1, Yosifov 10, Hershko, Fei 7, Clevenot 16, Cottarelli. All. Giuliani.

CUCINE LUBE CIVITANOVA: Sokolov 30, Candellaro 4, Sander n.e., Marchisio, Juantorena 22, Casadei n.e., Stankovic 6, Kovar 8, Grebennikov (l), Christenson 7, Cester, Milan n.e., Zhukouski n.e. All. Medei.

ARBITRI: Saltalippi (Pg); Simbari (Mi).

PARZIALI: 25-16 (21′); 11-25 (22′); 11-25 (20′); 25-22 (27′); 13-15 (19′).

NOTE: spettatori: 3024, incasso: 21.231,00 Euro. Piacenza: 14 battute sbagliate, 2 aces, 7 muri vincenti, 39% in ricezione (24% perfette), 49% in attacco. Lube: 16 b.s., 9 aces, 8 m.v., 35% in ricezione (23% perfette), 60% in attacco. Votato miglior giocatore: Sokolov.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana