Lotta allo spaccio: denunciato un giovane dopo appostamenti e pedinamenti

Trovato in un’abitazione nel Borgo San Giuliano a Macerata

Nell’ambito dell’attività di contrasto dei fenomeni connessi allo spaccio di sostanze stupefacenti, nella mattinata di ieri (19 giugno) i poliziotti della Squadra Mobile di Macerata hanno denunciato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un cittadino di origini gambiane trovato in possesso di 23 grammi di hashish.

Dalla prima mattinata, i poliziotti hanno effettuato a Macerata servizi di appostamento e pedinamento nei confronti di un soggetto già noto per i suoi trascorsi, italiano di origini magrebine il quale, dopo aver girovagato a piedi per le vie del centro città senza avere in apparenza una meta precisa, è entrato all’interno di un’abitazione nel Borgo San Giuliano.

I poliziotti sono quindi entrati nell’appartamento dove, oltre al soggetto attenzionato, sono stati trovati altri tre soggetti tutti extracomunitari di origine gambiana gravati da precedenti di Polizia anche per reati inerenti il traffico di sostanze stupefacenti. Sottoposti a perquisizione, su uno di loro, un giovane di origini gambiane di 26 anni, sono stati rinvenuti 23 grammi di hashish già suddivisi in dosi pronte per lo spaccio. Per questo motivo il giovane è stato denunciato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Tutti e tre i soggetti extracomunitari sono risultati in regola con le norme riguardanti il soggiorno in Italia.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS