Lotta al crimine informatico: il protocollo d’intesa tra Confartigianato e il Questore di Ancona

Sarà firmato lunedì 11 novembre alle ore 12.30

Lunedì 11 novembre, presso la sede della Confartigianato, alle ore 12.30 alla presenza del Questore della provincia di Ancona, Claudio Cracovia, sarà firmato il protocollo d’intesa con Confartigianato Imprese Ancona Pesaro e Urbino.

Il protocollo è volto a suggellare una collaborazione in tema di lotta al crimine informatico che colpisce le infrastrutture critiche del nostro Paese. La possibilità per l’amministrazione della Pubblica Sicurezza e per la Polizia di Stato di stringere convenzioni con il settore produttivo privato risale all’anno 2003 (Legge 16.3.03 n.3). Da allora ulteriori norme hanno interessato il settore delle Comunicazioni e delle Reti informative. E’ del 2017 (D.M.I. 15.8.2017) il decreto del Ministro dell’interno che specifica e delinea con massima precisione i compiti e i settori di specialità della Polizia di stato, affidando alla polizia postale e delle Comunicazioni il compito di tutela delle infrastrutture critiche. Dallo scorso anno un decreto interministeriale annovera tra queste ultime anche le piccole-medio imprese e le pubbliche amministrazioni locali.

La Polizia di Stato e Confartigianato Imprese si impegnano a scambiarsi informazioni per prevenire, contrastare o quantomeno limitare i danni conseguenti ad attacchi informatici che possano danneggiare i sistemi informativi delle imprese associate, nella consapevolezza che agire in via preventiva è l’arma migliore per contenere i costi della criminalità informatica e degli attacchi alle aziende del nostro tessuto socio-economico, che hanno particolare propensione all’esportazione e alla valorizzazione del made in italy, pur operando con dimensioni medio-piccole.

Agire in sinergia e associarsi per condividere informazioni e dati relativi ai trend di attacco ha benefici in efficacia e economicità. E’ di qualche giorno fa la stipula di idonea convenzione con Confindustria Centro Adriatico, che associa le aziende operanti sul territorio di Ascoli Piceno e Fermo. Confindustria Marche, pertanto, ha integralmente aderito alla convenzione.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS