Loreto, i Giovanissimi esultano: due vittorie consecutive

CALCIO – Il presidente Capodaglio elogia i suoi ragazzi: “Meritano tutta la stima, chi è andato via? E’ nella black list, non può tornare da noi”

I Giovanissimi provinciali del Loreto allenati dal mister Alessandro Taddei hanno vinto le ultime due giornate di campionato, le uniche di questa stagione, ottenute grazie al lavoro e alla costanza. Due vittorie che ripagano gli enormi sacrifici fatti fino a questo punto della stagione.

Ad inizio anno calcistico era in dubbio persino l’iscrizione ai campionati per via del numero esiguo di ragazzi per questa categoria, alcuni giovani hanno lasciato dopo il Covid, altri hanno scelto altre società limitrofe. La società e lo staff tecnico hanno allestito ugualmente una squadra sotto età credendo nella loro crescita.

Un gruppo di ragazzi di Loreto che porta in alto i valori e i colori della propria città. Per i propri tesserati l’impegno della società è a 360 gradi organizzando per loro anche attività sociali extra calcistiche come feste, uscite e altro. Non ultimo un progetto chiamato “Un trampolino per i giovani”, presentato alle Opere Laiche Lauretane ad ottobre scorso per la richiesta di un locale per l’apertura di un circolo per i ragazzi con finalità ludiche, ricreative e formative.

“Dei ragazzi con le palle – li ha definiti il presidente Capodaglio – che meritano la stima di tutta la società, non è facile perdere, a volte molto pesantemente, tutte le partite ed essere sempre li sul pezzo, ad essere gruppo e non saltare gli allenamenti. Complimenti anche al mio staff che ha saputo trasmettere le giuste motivazioni a questi giovani calciatori. Tra l’altro – afferma Capodaglio – la linea che la società ha intrapreso è di non accettare più i ‘cavalli di ritorno’, chi ha scelto di andar via era libero di farlo ma non troverà più posto nella nostra società in qualsiasi categoria, abbiamo come si suol dire stilato una ‘Black List’, se non per quei ragazzi che in accordo con la società sono andati fuori per altre esperienze. Tra l’altro abbiamo un accordo con l’Ancona Matelica per eventuali ragazzi da segnalare. E’ importate ricordare che il Loreto è tra le poche società che non ha mai richiesto il premio preparazione per i suoi tesserati”.

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS