Lombardi, esordio dal primo minuto: la Recanatese si coccola il baby centrocampista

SERIE D – Il giovane classe 2002, voluto fortemente da Zani (responsabile del settore giovanile) in estate, ha debuttato da titolare sabato contro il Castelfidardo

di Michele Raffa

Dopo aver già disputato due partite giocando scampoli di minuti finali, nell’anticipo di sabato contro il Castelfidardo, gara vinta dalla Recanatese 3 a 0, il baby prodigio Luca Lombardi ha fatto il suo esordio dal primo minuto in maglia giallorossa. Una vera e propria intuizione di tutto lo staff giovanile leopardiano che in estate è riuscito a strappare il centrocampista classe 2002 al Fano. Lombardi, schierato in campo alle spalle di Pera e Sivilla non ha affatto subito la pressione di doversi confrontare sulla stessa linea di campo con gente del calibro di Raparo, Borrelli e Lunardini. La sua partita è durata 56′, tempo sufficiente per mettersi in mostra anche sotto gli occhi di chi lo ha voluto fortemente in giallorosso, Thomas Zani, responsabile del settore giovanile della Recanatese. “Lo seguivo da due anni quando era con le giovanili del Fano. Non appena in estate si è presentata l’opportunità per poterlo portare a Recanati, insieme al ds Cianni, non ci siamo lasciati sfuggire l’occasione. Per l’età appartiene ancora alla categoria Allievi, ma immediatamente è stato integrato con la Juniores (prima in classifica nel proprio girone ndr) nonostante fisicamente fosse un po’ indietro, le sue doti tecniche erano fuori discussione. L’eccellente lavoro svolto con mister Gianluca Dottori e con il preparatore atletico Vincenzo Chinè, da dicembre la società ha ritenuto opportuno integrare in pianta stabile in prima squadra Lombardi, insieme a un’altra giovane promessa classe 2001 come Pizzutto. Tempo di ambientarsi ed ecco che mister Alessandrini non si è lasciato scappare l’occasione di schierarlo titolare”. Luca Lombardi si è messo in mostra anche al torneo “Beppe Viola” e la sua permanenza a Recanati è in bilico; molti osservatori hanno messo nel mirino il giovane centrocampista e, a detta di Zani, un’opportunità tra i professionisti non può essere negata a nessuno.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS